Max Dance Academy, al Teatro Lendi di Sant’Arpino in scena il musical ‘Peter Pan’

Condividi

Sant’Arpino, 29 nov. – Musica e danza si fondono come discipline, per raccontare una favola senza tempo: ‘Peter Pan’.

Sabato 30 novembre, Domenico Mele, insegnante, coreografo e ballerino della ‘Max Dance Academy’ di Orta di Atella, raccogliendo varie discipline artistiche, traccerà in musical la storia dell’eterno bambino legato alla sua ombra.

Uno straordinario viaggio di note e punte, nel mondo fantastico di Peter Pan, con alcune tra le più famose canzoni legate all’ eterno bambino.

“Sono solo canzonette” e altri brani come “Il rock di Capitan Uncino”, “La fata”, “Viva la mamma” e molte altre, fino a “L’isola che non c’è”, completeranno lo spettacolo teatrale vissuto a passi di danza.

Peter Pan incontrerà Capitan Uncino e poi si ritroverà grande, con la voglia di danzare sulle ali della vita, con nuovo ritmo e consapevolezza.

Non mancherà in scena l’allegria delle danze urban, cui il Maestro Domenico Mele si dedica dal 2005 con passione. Hip Hop, Reggaeton e Dembow, daranno il giusto ritmo alla serata in uno show dopo il musical.

Ad affiancarlo nel percorso artistico c’è la docente Lia Del Giudice, insegnante di Danze caraibiche (bachata fusion, dominicana e salsa cubana).

Max Dance Academy…il sogno continua ed incontra la fiaba!

 

  

Caro lettore, ilmonito.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] - Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

Pina Stendardo

Pina Stendardo

Giornalista freelance presso diverse testate, insegue la cultura come meta a cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.