Maturità 2017 scatta il tototema: autori ‘papabili’

Condividi

A volte ci azzeccano, altre no, ma quando si parla di Maturità è impossibile non provare a fare previsioni sui temi che il Miur ha scelto per la prima prova, quella di italiano, comune a tutti gli studenti.

NARDONE

Napoli, 20 giu. – Come ogni anno a poche ore dall’inizio dell’Esame di Stato 2017 scatta il tototema: un tam tam di ipotesi sugli argomenti della prima prova in tutte le sue quattro tipologie (analisi di un brano letterario, saggio breve o articolo di giornale, tema storico e tema d’attualità).

Lo scorso anno le previsioni ci avevano visto giusto e il giorno della prima prova gli studenti si erano trovati, come ipotizzato, Umberto Eco e una traccia sul voto alle donne. Quest’anno per l’analisi del testo letterario l’autore più gettonato dal tototema è Luigi Pirandello, di cui ricorre il 150esimo anniversario dalla nascita.

Non mancano ipotesi che vedono Bob Dylan tra gli autori ‘papabili’, vincitore del Nobel per la Letteratura. Tra gli argomenti storici spunta anche il 35° presidente degli Stati Uniti John Fitzgerald Kennedy (nato 100 anni fa a Brookline) e le stragi della mafia (il 2017 ricorre il 25esimo anniversario della strage di Capaci in cui perse la vita il magistrato Giovanni Falcone).

Domani, mercoledì 21 giugno, l’Esame di Stato 2017 prenderà ufficialmente il via e gli studenti scopriranno quali tracce il Ministero ha preparato per loro.

A tutti i maturandi auguriamo in bocca al lupo!

loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]