Marano: in manette Crescenzo Orlando ‘portavoce’ clan Polverino, era ricercato

Condividi

Napoli, 19 mag. – E’ stato arrestato dai carabinieri Crescenzo Orlando, 33 anni, di Marano, ritenuto l’elemento apicale del clan Polverino nel nuovo gruppo criminale composto da membri degli Orlando, dei Nuvoletta e dei Polverino stessi. L’uomo si era reso irreperibile durante il blitz che il 18 aprile portò all’arresto di 30 elementi di spicco e gregari del nuovo sodalizio criminale. I carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna lo hanno bloccato mentre era a bordo di un’auto guidata da un uomo di fiducia. E’ stato bloccato dopo un breve inseguimento e tratto in arresto per associazione camorristica.

NARDONE
loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]