Manovra, Nappi: “Dal governo ricette sorpassate, flop su politica industriale

Condividi

 

NARDONE

“Quanto è vecchia la politica dei finti rinnovatori del governo giallorosso: assistenzialismo, nazionalizzazioni e nuove tasse. Solo ricette sorpassate che hanno solo distrutto l’economia e messo le mani in tasca ai cittadini onesti. Invece, dopo aver causato un disastro per colpa delle loro beghe interne con la faccenda dello scudo penale, costoro pensano di risolvere la questione Ilva proponendo ricette degne dei peggiori governi sudamericani. Da uomo del Sud, con ancora nelle orecchie le parole per Whirpool, per Bagnoli, per Ischia, chiedo al premier un’assunzione di responsabilità. Dichiari il suo fallimento. Consegni le chiavi di Palazzo Chigi al presidente Sergio Mattarella e dia la possibilità di uscire dal pantano che l’attaccamento alla poltrona suo, dei 5 stelle e della sinistra hanno causato. È tempo di politica competente e coraggiosa. Non di ragionieri”. E’ quanto dichiara in una nota Severino Nappi, Il Nostro Posto.

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]