Mangiacapra solo contro tutti per la prevenzione. Singolari le posizioni di Plus Onlus e Arcigay

Condividi

Napoli, 2 set. – Si intensifica sul web la solitaria lotta di Francesco Mangiacapra , l’ escort avvocato reduce dal successo del suo primo libro denuncia apprezzato non solo dalla critica nazionale edito da Iacobelli . In questo post pubblico prende le distanze dal movimento PLUS onlus il cui presidente giustifica il non utilizzo del preservativo . Anche L’
Arcigay è a favore della PrEP, ci riferisce lo scrittore Francesco Mangiacapra , nonostante decenni di campagne per dimostrare che non esistono soggetti a rischio ma solo comportamenti a rischio. Oggi L’ Arcigay si schiera a favore di questo farmaco che fondamentalmente ai gay serve per capriccio, solo per il gusto di non utilizzare il preservativo.
Gravissima la posizione di Manuela Macario, presidente di Circomassimo Arcigay Arcilesbica Ferrara che fa sapere in un comunicato http://www.estense.com/?p=629447 che vorrebbe distribuire una CURA che PREVIENE l’hiv, come se avesse trovato il vaccino per l’HIV, confondendo anche le nozioni di cura e prevenzione, il tutto a difesa di un farmaco che in Italia ancora non è stato autorizzato dall’AIFA!
Riflettiamo su come come la convenienza politica non coincide con la salute pubblica , conclude Francesco .Segue il post rilevato da FACEBOOK .

NARDONE

“In un momento storico in cui ancor di più chi non utilizza il preservativo dovrebbe essere EDUCATO e INFORMATO in maniera corretta, e non certamente giustificato per la sua insana scelta, socialmente pericolosa, il presidente di PLUS Onlus, associazione di sieropositivi che pubblicizza la PrEP come alternativa all’utilizzo del preservativo, rilascia questa gravissima dichiarazione a DIFESA proprio di chi NON USA IL PRESERVATIVO: “c’è una parte minoritaria di popolazione, anche gay, che non usa il condom. Non mi interessa entrare nel merito: non lo usa o lo usa in modo incostante. Quindi che vogliamo fare? Continuiamo a discriminare chi fa scelte difformi dalla maggioranza? Smettiamola, subito!” .

 

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]