Maddaloni, inaugurazione della biblioteca musicale e concerto finale di Tu Donna 2017

Condividi

Maddaloni, 26 mag. – Il prossimo fine settimana sarà nuovamente all’insegna del ricco programma di eventi “Tu Donna 2017″, Conferenze, Mostre e Concerti, giunto con il 2017 alla quindicesima edizione, promosso dall’Associazione Culturale Musicale Onlus”Aniello Barchetta”.

NARDONE

Dopo tutta la serie di eventi già ampiamente anticipati e commentanti in esito alla loro entusiasmante realizzazione, con notevole concorso di pubblico, ci si avvia agli ultimi appuntamenti della kermesse, per il Ciclo Grandi Eventi, “Tu Donna” 2017.

Tra gli altri, si ricordano gli appuntamenti della Festa dell’Associazione del 18 Maggio con l’evento “Maria nelle nostre famiglie”, voluto dal compianto Vescovo di Caserta  mons. Pietro Farina, ed ancora dell’appuntamento della sera del 19 maggio “Concerto Musica e Poesia” per Duo Pianoforte e Violino con la partecipazione del Violino Cristina Carrillo e Pianoforte Maria Felicia Sellitto, nonché voce narrante Antimo Scialla.

In calendario ora abbiamo da ricordare l’appuntamento di domani sabato 27 maggio 2017 allorquando alle ore 19.30  presso la sede dell’Associazione Musicale Culturale “Onlus “Aniello Barchetta” in Via Marotta a Maddaloni si terrà l'”Inaugurazione Biblioteca Culturale Associazione A. Barchetta” per il quale è stato creato l’evento socialhttps://www.facebook.com/events/462109584139108/.

A seguire, l’indomani, domenica 28 maggio 2017 si terrà alle ore  19.00 nella chiesa di San Francesco d’Assisi di Maddaloni la solenne celebrazione presieduta da P. Edoardo Scognamiglio, Ministro Provinciale Ofm Conv., animata dal sodalizio Barchetta ed a seguire, subito dopo la Santa Messa, un breve momento di meditazione sulla Donna Celeste di Padre Edoardo Scognamiglio sempre con animazione musicale a cura del Coro ed Orchestra dell’Associazione Musicale Culturale “Onlus “Aniello Barchetta”.

In relazione all’appuntamento del 27 maggio 2017 ovvero all’inaugurazione della Biblioteca Musicale del sodalizio Barchetta va detto qualche cosa in più.

Infatti, è il caso riferire che negli oltre 40 anni di attività l’Associazione ha recuperato tanti manoscritti e partiture destinati al macero.

Il Presidente, Maestro Antonio Barchetta, convinto che la cultura è di tutti e deve circolare, ha inteso mettere a disposizione della rete tutto ciò che gli appartiene.

Ebbene, tutto ciò che si trova in biblioteca è di tutti gli associati ed è consultabile in linea ed in sede per motivi di studio. Inoltre, tutto ciò che è presente in archivio ma non è visionabile in linea può essere richiesto a [email protected].

In sede, va aggiunto, è possibile visionare tutto e sono disponibili tre postazione con il programma FINALE 2014 utilizzabile e per poter eventualmente seguire un corso di addestramento da parte del Maestro Antonio Barchetta. E’ inoltre disponibile tutta l’attrezzatura per dare una veste grafica e tipografica alle partiture elaborate.

Oltre ai tanti Full Score e Vocal Score di Opere di autori molto noti, vi sono molti spartiti di autori meno noti e tanti sono gli spartiti inediti di cui il Maestro Antonio Barchetta mette a disposizione una sua revisione e armonizzazione.

Particolare attenzione è stata posta nel mettere a disposizione tanta musica sacra scritta prima del Concilio Vaticano Secondo. Infatti, molti sono gli spartiti del dopo Concilio.

Nella Biblioteca è presente anche una sezione dedicata alla Musica Leggera e al Classico Napoletano con spartiti dall’800 al ‘900. Va aggiunto che vi è un altra sezione che è dedicata alle Pubblicazioni sia dell’Associazione che di altri editori consultabili in sede. Ancora, per le pubblicazioni dell’Associazione sono disponibili delle copie che si possono richiedere.

Altra sezione molto importante è quella discografica con raccolte di dischi 33 giri, CD, DVD e Musicassette. Il Maestro Antonio Barchetta, va sottolineato, nella biblioteca ha voluto ricordare musicisti che hanno dato tanto alla Provincia di Caserta. Solo per citarne alcuni si ricorda Don Battista Scialdone, Francesco Busacca, Amedeo Ciaramella, Luigi Salzano, Antonio Grauso, Alberto Marzaioli, Francesco Marchesiello, Enzo De Rosa, Federico De Marco, Aniello Barchetta e tanti altri.

Per la consultazione del patrimonio della biblioteca musicale si rimanda al sito dedicato www.bibliotecaculturale.org .

Un grazie particolare, ha riferito il Maestro Antonio Barchetta, va a tutti coloro che hanno contribuito all’implementazione della Biblioteca, sono tantissimi e tutti bravi.

 

Intanto, sempre nell’ambito della programmazione “Tu Donna 2017” si ricordano le mostre:

dal 3 al 31 Maggio

Orario 9.00 – 19.30 escluso il Martedì

Museo Archeologico di Calatia

Personale dell’artista iraniana Fariba Karimi

 

Ed ancora, come per il passato anche questa edizione prevede visite musei e congreghe secondo il seguente calendario:

Museo Archeologico di “Calatia”:

Tutti i giorni, escluso il Martedì, dalle 9.00 alle 19.30

Museo Civico:

Tutti i giorni, escluso Martedì e Domenica,dalle ore 8.30 alle 13.30, Lunedì e Giovedì anche dalle ore 15.30 alle 17.30.

Museo degli antichi mestieri:

Tutti i Sabato dalle ore 10.00 alle ore 12.00

Congreghe S. Maria De Commendatis e S. Giovanni Battista:

Mostra “RIFLESSIONI

Tutti i giorni previa prenotazione.

Per visite straordinarie di gruppi e scuole è possibile contattare l’Associazione alla mail   [email protected] o al recapito telefonico 339 11 74 000.

 

Il Maestro Antonio Barchetta, nel ringraziare a nome proprio e dell’Associazione Culturale Musicale Onlus“Aniello Barchetta”, il pubblico che accorrerà alle manifestazioni, gli Enti Locali Patrocinanti, le chiese e congreche ospitanti ed i relativi parroci per la collaborazione e l’ospitalità, gli artisti ed i relatori che interverranno, i mezzi di comunicazione di massa che promuovono i cicli di eventi dell’Associazione, i volontari e i presidenti delle delegazioni U.N.A.C. di Maddaloni, Caserta e Valle di Maddaloni che supportano l’organizzazione degli eventi per la sicurezza ed i picchetti di rappresentanza, invita a seguire le iniziative attraverso le news del sito: www.associazionebarchetta.org. oppure il gruppo socialhttps://www.facebook.com/groups/47574292469/ ed ancora l’evento social in cui sarà possibile condividere e consultare i contributi stampa, foto , video ed osservazioni sull’evento.

 

loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]