Lsu stabilizzati a 400 euro al mese, Nappi (Lega): De Luca lavora contro il lavoro

Condividi

“Dopo oltre 20 anni di attività lavorativa precaria prestata presso la Regione, 165 lsu sono stati stabilizzati grazie alle risorse stanziate dal Governo nazionale. Però, per una scelta scellerata dell’amministrazione regionale questi lavoratori si sono visti assegnare un orario di lavoro di sole 10,48 ore settimanali, con uno stipendio inferiore ai 400 euro mensili. Molto meno di quel reddito di cittadinanza contro il quale anche De Luca si scaglia invocando la necessità di garantire lavoro dignitoso e stabile. A nome degli lsu ho chiesto alla Giunta di aumentare le ore di lavoro perché queste persone vogliono lavorare, non ricevere sussidi. Mi è stato risposto che la Regione non intende tirare fuori nemmeno un euro in più. Insomma, ancora una volta, debbo prendere atto che mentre parla di concorsi pubblici e di migliaia e migliaia di assunzioni, De Luca nei fatti, lavora contro il lavoro”. Così Severino Nappi, capogruppo della Lega nel Consiglio regionale della Campania, nel corso dell’odierno question time in Aula.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]