Lotta al covid-19. I Paracadutisti di Napoli donano sangue per i bimbi oncologici

Condividi

 

NARDONE

Questa mattina il Consiglio Direttivo del Sodalizio sportivo partenopeo , presieduto dal paracadutista Francesco Esposito, si è recato al Centro Trasfusionale dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” di p.zza Miraglia (vecchio Policlinico) a Napoli, diretto dal Prof. Perrotta, per donare sangue a favore dei bimbi dell’oncologia pediatrica del I Policlinico partenopeo.
L’Associazione sportiva dilettantistica dei Paracadutisti napoletani, già nota per aver ripulito gratuitamente le pareti esterne del Maschio Angioino, vuole così attivare una gara di solidarietà e, a tal fine, ha regalato l’iscrizione gratuita al Sodalizio sportivo per il corrente anno solare 2020 a tutti coloro che hanno seguito l’esempio donando a loro volta sangue.

loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]