L’Italia trema: scosse di terremoto al Sud e al Nord

Condividi

L’Italia trema ancora e con essa i suoi cittadini, nelle ultime 24 ore uno sciame sismico ha percorso tutta la penisola che ha toccato il Nord Italia e Sud. Tanta la paura ma fortunatamente non sono stati riscontrati danni a cose e/o persone.

NARDONE

Scossa di terremoto di magnitudo 2.5 stamani alle 4.54 in Versilia, con epicentro a Camaiore (Lucca), a una profondità di 3 chilometri. Non si segnalano danni a persone o cose e le scuole a Camaiore sono regolarmente aperte. La scossa è stata preceduta da un boato avvertito anche fuori Camaiore.
Terremoto di 4.4 in Calabria. Una scossa di terremoto di magnitudo 4.4 è stata registrata alle 6:31 nel Mare Tirreno, al largo di Scalea. L’epicentro è stato localizzato ad una profondità di 11 chilometri.
Secondo i primi accertamenti, non ci sono stati danni nè a Scalea, nè nei centri del circondario, ma la scossa è stata chiaramente avvertita dalla popolazione che si è riversata in strada.
Il terremoto è stato avvertito chiaramente in tutto il golfo di Policastro e distintamente a Sapri e sino a Palinuro. Sui social network testimonianze che la scossa è stata avvertita anche in Basilicata.

loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]