Lettera del Sindaco di Mondragone Pacifico alle forze politiche di Patto Civico

Condividi

Ai referenti politici di:

Unione Popolare

Moderati per Mondragone

Città Futura

Pronti per Mondragone

Io Amo Mondragone

Intesa per Mondragone

Ai Consiglieri Comunali di maggioranza

Ai Componenti della Giunta

A conclusione del mandato ricevuto nel 2017, visto l’avvicinarsi del prossimo appuntamento elettorale, desidero esprimere il mio ringraziamento per aver ricevuto da Voi tutti, in questi 5 anni, piena fiducia e sostegno nelle attività politico – amministrative fin qui espletate.

Nonostante le oggettive difficoltà in cui abbiamo dovuto operare (difficoltà dovute alla pandemia, alle ataviche problematiche finanziare dell’ente, alla scarsezza delle risorse umane) siamo comunque riusciti a raggiungere obiettivi importantissimi grazie al contributo di voi tutti: abbiamo avviato un deciso percorso di risanamento finanziario; abbiamo ottenuto l’assunzione di ben 30 unità (tra vigili urbani e personale amministrativo); abbiamo realizzato importantissimi obiettivi del programma condiviso con il patto civico e tra questi: la realizzazione della prima isola ecologica cittadina; la bonifica della cantarella; il completamento dei lavori di rifacimento fognario (grande Progetto bandiera Blu); abbiamo ottenuto un finanziamento di 8 milioni per nuove fogne cittadine; abbiamo affidato il servizio di raccolta dei RSU con gara pubblica superando il regime delle proroghe; abbiamo completato e messo in funzione la Caserma dei Vigili Urbani; abbiamo aperto e messo in esercizio il Palazzo Tarcagnota dove attualmente sono operative la biblioteca e la mediateca comunale; abbiamo trasferito le sale museali da via Genova a Palazzo Ducale; abbiamo completato e messo in funzione il Palazzetto dello Sport, sono in corso i lavori di rifacimento del Campo di Calcio comunale; è prossima l’apertura e la messa in funzione del Palazzo Ducale; abbiamo ripristinato il manto stradale di tantissime arterie cittadine (un vero fiore all’occhiello la nostra Domitiana); sono in corso d’opera ulteriori lavori di rifacimento e messa in sicurezza di strade cittadine; è in corso di svolgimento l’appalto per la realizzazione della pubblica illuminazione del  tratto Domitiana – Le Vagnole – Fiumarella;  abbiamo promosso e ci siamo confrontati con il mondo delle associazioni; abbiamo costituito il primo nucleo di Protezione Civile cittadino che unitamente alla Croce Rossa si è reso protagonista di un impegno civico e sociale importantissimo durante la pandemia; abbiamo messo in atto un poderoso percorso di riordino delle concessioni demaniali e del patrimonio comunale; abbiamo dato nuovo slancio alle politiche sociali.

Questo elenco è solo una parte esemplificativa dei tantissimi obiettivi di mandato realizzati da questa amministrazione grazie al contributo di Voi tutti. Si può sempre fare di più, ma umanamente credo che, date le sopra citate difficoltà di contesto, meglio non si sarebbe potuto fare. Insieme, abbiamo gettato le basi di un modello di gestione onesto, trasparente, inteso a generare lo sviluppo della comunità e proiettare valori e potenzialità in una dimensione più aperta, competitiva e attrattiva.

Per questo il lavoro svolto dalla maggioranza del Patto civico a servizio della nostra comunità non è finito e deve ripartire con coraggio, passione e rinnovato slancio. Questo è il mio augurio.

Ripartiamo tutti assieme (con i diversi ruoli che riterremo di dover ricoprire) per affrontare una nuova sfida. Una ripartenza che significhi confronto sul territorio e con il territorio, con le sue articolazioni associative e con i protagonisti del suo comparto economico imprenditoriale, agricolo, turistico e terziario. È questa una necessità vitale non solo per l’aggiornamento del programma amministrativo del Patto civico ma anche per comprendere e raccogliere le mutate istanze della comunità che tanto ha sofferto in questi anni segnati da una emergenza sanitaria senza precedenti.

In tale prospettiva, ritengo doveroso offrire il mio contributo al confronto tra il Patto civico e le altre forze che intendessero aderirvi rimettendo il mio mandato di primo cittadino nelle mani di tutti Voi che mi avete lealmente sostenuto in questi anni di duro ma anche entusiasmante lavoro.

Va subito avviato un percorso di confronto sul territorio, per spiegare quanto è stato fatto finora, per condividere la complessità dei problemi da affrontare e per promuovere una nuova governance, un nuovo programma di governo in continuità con quanto prodotto dall’amministrazione uscente ed aggiornato, per quanto serve, a rispondere ai nuovi bisogni della comunità.

Darò comunque il mio fattivo contributo per il perseguimento di tale obiettivo.

Mettiamoci tutti al servizio della nostra città.

Mondragone li 16.02.2022

Il Sindaco

Virgilio Pacifico

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]