L’estate in Cilento di “Storie al Femminile”

Condividi

Venerdì 29 Luglio| ore 19 |Ogliastro Cilento

Fondazione Matteo e Claudina De Stefano

 

Cilento, 27 luglio 2022 –  Da costa a costa, dal mare all’entroterra, alla Fondazione Matteo e Claudina de Stefano di Ogliastro Cilento si raccontano le Storie al femminile, dove le donne sono assolute protagoniste di romanzi avvincenti, molti dei quali ambientati sul territorio, fino a caratterizzare le proprie vite. Un’occasione per scoprire i mille volti della scena autorale in rosa, in uno spazio aperto al dialogo. Insieme al giornalista Alfonso Sarno, il prossimo venerdì 29 luglio, alle 19, sarà la volta di Chiara Di Nardo, autrice del libro Percorsi: itinerari turistici, storici, culturali, ambientali ed enogastronomici nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano (Albatros edizioni). Un lavoro che propone tre percorsi turistici: culturale-archeologico rivolto a chi è interessato sempre all’aspetto storico di ogni luogo, ad osservare testimonianze di antichità; quello speleologico-ambientale per chi ama la natura e l’ambiente e vuole fare escursioni di vario genere e osservare l’effetto che il tempo e l’acqua hanno avuto sulla natura; e, infine, quello costiero dedicato a chi cerca luoghi di balneazione puliti e sicuri e vuole anche conoscere le sue leggende, alla riscoperta delle vicende di chi ha raggiunto questi lidi. Il tutto accompagnato da quei prodotti e piatti tipici che ogni paesino cilentano, grande o piccolo che sia, sa offrire. Il Parco Nazionale del Cilento è uno scrigno di meraviglie, un esempio dell’armonica integrazione tra l’opera dell’uomo e l’ambiente naturale Mediterraneo, che comprende una grande varietà di paesaggi a pochissima distanza l’uno dall’altro, come un’area collinare o montuosa a pochi passi dalle onde del mare, offrendo punti di interesse e itinerari adatti a una vasta tipologia di turisti, divisi per genere e collegati tra loro, nei varie proposte abbinate a percorsi enogastronomico nelle vicinanze, per chi voglia arricchire il proprio bagaglio con la degustazione di prodotti e piatti tipici locali. Nata ad Agropoli, Chiara Di Nardo si laurea in Beni Enogastronomici, per poi specializzarsi con un Master in Qualità e Sicurezza Alimentare e un corso Regionale IFTS Tecnico Superiore per la gestione eco-sostenibile delle filiere alimentari tipiche e della tradizione enogastronomica. Essendo molto legata al suo territorio, la Di Nardo ha sentito il desiderio di promuoverlo e valorizzarlo al meglio delle sue possibilità, così, nel 2020, attraverso la casa editrice Albatros, ha pubblicato la sua tesi di Laurea ampliata sotto forma di saggio.
Il prossimo incontro è in programma mercoledì 10 agosto, sempre dalle 19, con la scrittrice Elvira Morena.
 
 

PER INFO:
Ingresso libero. Posti limitati, nel rispetto delle vigenti norme per la prevenzione Covid-19, è consigliata la prenotazione scrivendo al: 334 6299035
www.fondazionedestefano.it

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]