Legittima difesa, de Magistris: “Cerchiamo sempre di ricordare che compete allo Stato prevenire i reati”

Condividi

Napoli, 6 mag. – La questione della legittima difesa va trattata «senza essere troppo condizionati dalle contingenze del momento perché è un tema molto delicato». Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, a poche ore dall’approvazione della legge alla Camera. Per de Magistris, la vicenda «va disciplinata bene perché ci sono casi in cui la persona che utilizza un’arma da fuoco deve essere adeguatamente tutelata quando è sottoposta a pressante e concreta minaccia, come accade purtroppo tante volte».

NARDONE

Il sindaco ha aggiunto: «Cerchiamo sempre di ricordare che compete allo Stato prevenire i reati e non possiamo affidare gesta eroiche e di difesa del quieto vivere civile a ogni cittadino. Ogni caso, quindi, va valutato concretamente». «La cornice giuridica deve essere perfezionata e migliorata, ma attenzione anche a come vengono descritte e raccontate queste vicende – ha ammonito de Magistris – perché non è uno stimolo ad armarsi, è semplicemente tutelare le vittime che certe volte si trovano in condizioni di non poter riuscire a tutelare se stessi o la propria famiglia se non utilizzano le armi».

loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]