Legio, evento organizzato da Gioventù Nazionale Campania a Fondi Italia, bene confiscato alla camorra

Condividi

Comunità, identità, tradizione.
Queste le parole chiave di Legio, evento organizzato da Gioventù Nazionale Campania, movimento giovanile del partito di Giorgia Meloni guidato in Campania da Salvatore Mario Cafaro un presidente militante della  prima ora neoeletto da qualche giorno .
La due giorni di dibattiti, musica e sport avrà luogo questo fine settimana a Fondo Italia, bene confiscato alla camorra e dato in gestione all’associazione Centro Nazionale Sportivo Fiamma, .
È da qui che la giovane destra campana vuole rilanciare valori antichi e idee nuove: lotta alla mafia, sicurezza e legalità, istruzione, cultura, amor di Patria e senso di comunità, tutto visto con gli occhi di ragazzi di vent’anni che ancora credono in qualcosa.
Non mancheranno momenti ludici, che  comprenderanno giochi tradizionali e non, ed un concerto di musica identità che vedrà alternarsi due gruppi d’area: i giovanissimi Senza Nome e i ben più noti Aurora.
Il messaggio che vuol lanciare Gioventù Nazionale è quello che una destra sociale, identitaria, coraggiosa e pura ancora esiste e si pone l’obiettivo di essere la stella polare per chi, negli anni, ha perso entusiasmo e motivazione.
Legio 2017 sarà solo il primo appuntamento di una nuova stagione politica basata tutta sulla militanza.
Ci vediamo qui, dove tutto avrà inizio.

NARDONE

Salvatore Mario Cafaro 
Presidente regionale Gioventù Nazionale  Campania 

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]