La Politica al servizio dell’Ambiente e non l’Ambiente al servizio della politica

Condividi

Mettiamo la Politica al servizio dell’Ambiente. Restano solo venti anni per salvare il nostro Pianeta ed è questa l’unico punto che l’agenda politica mondiale dovrebbe avere“.

Questo ci insegna da sempre il magistero di Papa Francesco, l’unico vero ecologista di questo secolo, a distanza di quasi sei anni dalla Enciclica Laudato Si’, un vero manifesto Politico, si sente forte l’esigenza di riscoprire il vero significato di Ambiente inteso come umanità, collettività, Futuro. 

NARDONE

Perché Giustizia sociale e tutela del Creato, sono facce della stessa medaglia.

E i nostri territori, dove la piaga ambientale si unisce a quella del lavoro, lo dimostrano chiaramente.

Non si può parlare di ecologia se non si rivede completamente il sistema economico attuale.

Oggi, sul solco tracciato da Papa Francesco, il nostro Vescovo Di Donna è impegnato in un importante convegno che deve essere da Faro per la nostra Città.

Lavoro, ambiente, reale sviluppo sostenibile, difesa delle biodiversità sono questi i grandi temi che una Politica nobile dovrebbe perseguire nella ricerca costante del bene comune, mettendosi al servizio di una nuova visione del Mondo.

Perché l’Ambiente e il nostro ecosistema ci insegnano che tutto è connesso e nessuno può sottrarsi da questa grande sfida. 

Restano solo venti anni per salvare il nostro Pianeta ed è questa l’unico punto che l’agenda politica mondiale dovrebbe avere. 

Cons. Carmela Auriemma, 5S Acerra

loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]