La Dama galleggiante per le Notti Azzurre Cetaresi

Condividi

Spettacolo di luci e fuoco nello specchio d’acqua
DOMENICA 22 AGOSTO, LARGO MARINA, ORE 22

 
Costa d’Amalfi, 20 agosto 2021 – Una serata impreziosita dalla bellezza della cornice naturale della baia di Cetara, il posto ideale per trasmettere le suggestioni e le sensazioni di questo particolare evento, unico nel suo genere. In collaborazione con la Pro Loco Cetara-Costa d’Amalfi, le Notti Azzurre 2021 presentano La Dama Galleggiante: spazio alle emozioni a tutto tondo, domenica 22 agosto, dalle 22, in Largo Marina, dove grandi e piccini saranno spettatori di una straordinaria performance che vedrà protagonista una cantante volteggiare nell’aria, esibendosi in un repertorio di musica italiana e internazionale, con i brani più amati di sempre.

Cetara Notti AzzurreA rendere ancora più magica l’atmosfera, abiti sfavillanti e coreografie danzanti nello specchio d’acqua, tra giochi di luce e fuoco, a cura della ditta Senatore. “Un appuntamento imperdibile, per la prima volta in Costiera assisteremo ad un evento scenografico, dal forte impatto visivo, in un borgo incantato che rassomiglia ai racconti delle favole – racconta Angela Speranza, Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Cetara. Per l’occasione, sarà possibile accedere dalla spiaggia libera e dal Lido Comunale per permettere al pubblico di godersi lo spettacolo dal lungomare.

Ingresso libero. Per accedere, è richiesto il Certificato Verde Covid-19 (Green Pass), che potrà essere esibito sia in formato digitale direttamente dal proprio smartphone – anche già salvato nel proprio rullino foto – che in formato cartaceo, reperibile oltre che dalle app ufficiali governative presso il proprio medico di base o in farmacia. È possibile anche mostrare la certificazione che attesti l’esito negativo di un tampone molecolare o antigenico purché effettuato entro le 48 ore precedenti l’accesso agli eventi.

PER INFO: www.cetaraturistica.it

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]