Italian Movie Award 2017, a Venezia presentata la IX edizione

Condividi

In occasione della 74° Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica di Venezia presso l’Italian Pavilion all’Hotel Excelisor, il Presidente e Direttore Artistico della kermesse Carlo Fumo e il conduttore Luca Abete hanno presentato ufficialmente la IX edizione del Festival internazionale del Cinema ITALIAN MOVIE AWARD che si svolgerà a Pompei, dal 10 al 17 settembre 2017, presso l’Italian Movie Arena, nel parco naturale de La Cartiera in via Macello 22.

NARDONE

Tema dell’edizione 2017 è “Radici”, inno alle tradizioni territoriali, campane e non solo, così commentate dal Dott. Fumo: “Non potevamo scegliere argomento migliore a ridosso del decennale del Festival. Chiudiamo un decennio di grandi successi, ottenuti con passione e sacrificio, ma, soprattutto, senza mai perdere di vista l’amore e la voglia di valorizzare il nostro meraviglioso territorio: la Campania, le nostre radici”.

L’Italian Movie Award non si smentisce e si prepara ad accogliere e premiare quest’anno sul Red Carpet: Riccardo Scamarcio, Laura Chiatti, Pif, Marco Bocci, le giovani webstar di “Casa Surace” e il fenomeno campano del trio “I Ditelo Voi”.

In concomitanza con una masterclass rivolta a 100 alunni intenti a formarsi nel settore del cinema, saranno proiettate pellicole quali: “Indivisibili” di Edoardo De Angelis; “L’Ora Legale” di Ficarra e Picone; “John Wick 2” di Chad Stahelski; “Chi Salverà Le Rose?” di Cesare Furesi, insieme al premio speciale “Radici”; “Ho Amici In Paradiso” di Fabrizio Maria Cortese ed al premio speciale “Social”; “Gomorroide”.

In rassegna partecipano come ogni anno  5 cortometraggi, in nomination nella “Short Social World Competition 2017”. La territorialità e le radici storico-culturali campane saranno omaggiate in una serata speciale dedicata a SkyArteHD, con la proiezione dei documentari “Sette Meraviglie: Pompei” e “Pompei: I Giardini dell’Ozio”, con il premio al Direttore Roberto Pisoni.

Presidente di giuria a e scrittore Paolo Chiariello. Presidente Onorario del Festival, il ricercatore e oncologo di fama mondiale, Dott. Prof. Antonio Giordano. Fanno, inoltre, parte della giuria: Pietro Amitrano, Sindaco della Città di Pompei; Emanuele Nespeca, produttore cinematografico e titolare di Solaria Film Srl; Francesco Uccello, Sceneggiatore; Roberta Inarta, Direttore Scuola di Cinema di Napoli; Giuseppe Cortese, Gourmet e Direttore del Consorzio della Pasta di Gragnano; Danilo Autero, attore e regista teatrale; Irina Bukreeva, Presidente del russia-italia Film Festival; Nicolas Simmich, Center manager C.C. La Cartiera; Diletta D’Errico, Direttore Italian Movie Master; Maria Asatrian Pompei, Presidente Associazione Italo-Russa Strateghia.

ITALIAN MOVIE MASTER ® / Anche quest’anno torna L’Italian Movie Master ®, percorso intensivo di alta formazione cinematografica gratuito per oltre 100 giovani studenti, giunto alla quarta edizione dopo aver formato oltre 300 studenti dal 2014. Il Master viene organizzato con la partnership della Scuola di Cinema di Napoli e la partecipazione di Docenti universitari e grandi personalità del Cinema. Le lezioni pomeridiane del Master quest’anno si terranno anche presso l’Aula Consiliare del Comune di Pompei.

LE CIFRE / Nelle ultime edizioni, i numerosi attestati di stima, le innumerevoli partecipazioni di pubblico (oltre 140.000 presenze certificate – 35.000 nell’ultima edizione) e la presenza di grandi Personalità hanno spinto il Festival fin oltre i confini nazionali, con la realizzazione di prestigiosi eventi collaterali, come in occasione del 69° Festival di Cannes in Francia e della 74° Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica di Venezia nel 2017; oppure, di eventi dedicati nelle Città di New York negli USA e a Mosca in Russia. In nove anni di attività, sono stati organizzati oltre 60 giorni di Festival e oltre 25 attività collaterali in più di 20 location tra l’Italia e l’estero. Sono state iscritte alle Categorie competitive oltre 4.000 opere di lungometraggio, cortometraggio e documentario: più di 250 sono state selezionate in concorso e proiettate durante il festival e gli eventi collaterali. Il Festival ha ospitato oltre 200 filmmaker, attori, produttori e addetti ai lavori, provenienti da tutto il mondo.

ALCUNI DEI PREMIATI NELLE PRECEDENTI EDIZIONI / Mrs. Matilda Raffa Cuomo, Michele Placido, Luca Argentero, Cristiana Capotondi, Chiara Francni, Alessio Boni, Valentina Lodovini, Raoul Bova, Salvatore Esposito, Alessandro Siani, Massimo Boldi, Biagio Izzo, Rocco Papaleo, Cristiana Dell’Anna, Giulia Michelini, Miriam Leone, Sabrina Impacciatore, Gianmarco Tognazzi, Maria Sole Tognazzi, Edoardo Leo, Carol Alt, Paolo Genovese, Massimiliano Gallo, Edoardo De Angelis, Sidney Sibilia, Sergio Rubini, Luca Ward, Marco D’Amore, Stefania Orlando, Gianluca Ansanelli, Don Luigi Merola, Giusppe Ferrara, Pietro De Silva, Marco Risi, Giorgio Diritti, Davide Silvestri, Claudio Malaponti, Mario Riso, Orfeo Orlando, Martina Stavolo, Salvatore Misticone, Adriano Aponte, Luca Abete, Antonio Buonomo, Franklin Santana, Pamela Saino, Matteo Branciamore, Cristina Donadio, Davide De Marinis, Vittorio Sodano, Marco Belardi, Alessandro.

 

loading...

Pina Stendardo

Pina Stendardo

Giornalista freelance presso diverse testate, insegue la cultura come meta a cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.