Istituito l’Ordine dei Fisioterapisti. Il decreto in Gazzetta Ufficiale

Condividi

Con decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e voluto dall’ex Ministro della Salute, Roberto Speranza, nasce il 30 novembre l’Ordine dei Fisioterapisti, fino ad oggi rappresentati in un Albo nazionale all’interno del maxi Ordine dei TSRM-PSTRP insieme a tutte le altre professioni sanitarie.

Con il decreto nascono così gli “Ordini della professione sanitaria di fisioterapista” su base territoriale e a livello nazionale la “Federazione nazionale degli Ordini della professione sanitaria di fisioterapista”, normati dalla nuova disciplina ordinistica introdotta con la riforma “Lorenzin” del 2018.

«È questo il momento in cui si posa la prima pietra tangibile per la costruzione dell’Ordine dei Fisioterapisti» – dichiara il dott. Claudio Iovino, Presidente uscente della Comm. Albo dei Fisioterapisti di Napoli-Avellino-Benevento-Caserta – «traguardo tanto desiderato che vede nel provvedimento un importante riconoscimento della professione sanitaria di fisioterapista e che determinerà un’ulteriore garanzia per la tutela della salute dei cittadini».

«Da questo momento ci vedremo ancor più impegnati a difesa della professione e del diritto alla salute», queste le parole del dott. Esposito Francesco Paolo, già VicePresidente dell’Ordine TSRM-PSTRP e consigliere sia della Comm. Albo Fisioterapisti di Na-Av-Bn-Ce che Nazionale, il quale chiarisce anche che inizia una fase transitoria in cui gli albi ed elenchi speciali saranno transitati nel nascente Ordine dei Fisioterapisti senza alcun onere aggiuntivo per gli iscritti, né di tipo amministrativo né economico.  «Questo traguardo – continua – sarà volano anche per dirimere tutte le annose questioni che concernono la professione e consolidare una dignità professionale che è pari a quella di tutte le altre professioni riconosciute dallo Stato. Oggi più che mai la fisioterapia è pronta a dare il proprio contributo allo sviluppo ed efficientamento del SSN ponendosi come professione fortemente accreditata nel campo delle scienze riabilitative».

Dal punto di vista burocratico e gestionale, in via transitoria viene istituita pertanto la Commissione straordinaria della Federazione nazionale degli ordini della professione sanitaria di fisioterapista, formata dai componenti della Commissione di Albo nazionale della professione sanitaria di fisioterapista istituita all’interno della Federazione nazionale degli ordini dei tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione.

Fino all’insediamento degli organi direttivi della Federazione nazionale le attribuzioni riservate al Comitato centrale sono assegnate alla Commissione straordinaria.

Un nuovo cammino prende il via, dunque, e con una direzione decisa: combattere l’abusivismo della professione, fornire maggiori garanzie ai pazienti e donare vera dignità ai fisioterapisti.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]