Istituito il coordinamento degli organi di garanzia, Oliviero: “sono gli occhi e le braccia di tutti i Consigli regionali”.

Condividi

Si è svolta questo pomeriggio, nell’aula Nassirya del Consiglio regionale della Campania, una conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Provincie autonome degli organi di Garanzia. Tale incontro è stato organizzato dal delegato nazionale della Conferenza, il Presidente del Consiglio regionale della Campania Gennaro Oliviero, che ha aperto i lavori ringraziando tutti per avergli affidato il compito di coordinamento. Oliviero ha poi sottolineato l’importanza della presenza di questi organismi di garanzia nei vari Consigli regionali: “rappresentano gli occhi e le braccia dei vari consigli regionali nella società. Far crescere gli organi di garanzia significa far crescere i Consigli regionali”. Ha concluso i lavori Paolo Pietrangelo, Direttore generale della Conferenza dei Presidenti delle assemblee legislative. A rappresentare il Consiglio regionale della Campania vi erano: il Segretario generale del Consiglio regionale Mario Vasco; il Garante dei detenuti Samuele Ciambriello; il Garante dei disabili Paolo Colombo; il difensore civico regionale Giuseppe Fortunato e il Presidente dell’Osservatorio di economia civile Giulio Maggiore. L’incontro di oggi ha permesso di individuare le linee di indirizzo in materia di organi di garanzia regionale. Obiettivo sarà armonizzare le legislazioni regionali vigente con quelle nazionali in materia, oltre che valorizzare il ruolo delle figure in esame anche per indirizzare le future nomine. Prossima tappa sarà l’Assemblea plenaria degli organismi di Garanzia delle regioni che si svolgerà sempre a Napoli il primo e il due dicembre 2022

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]