Ischia, il sindaco Ferrandino lancia appello alla stampa: non è isola terremotata e non siamo collettività abusivi

Condividi

Napoli, 23 ago. – “La nostra non è una collettività di abusivi. Ora basta”. Lo ha detto il sindaco di Ischia (Napoli), Enzo Ferrandino, che ha lanciato un appello alla stampa: “Dite come realmente stanno le cose”. “L’Isola d’Ischia non è un’isola terremotata – ha proseguito – una diversa rappresentazione della vicenda sta arrecando più danni del terremoto”. Non sono stati mai interrotti servizi, come quelli dei trasporti, le aziende hanno continuato a lavorare. Ed oggi non c’e il rischio per nessuno”, ha proseguito ancora Ferrandino. “Con grande orgoglio e dignità” – ha detto ancora – gli ischitani sono pronti a lavorare per il futuro”.

NARDONE
loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]