Ischia, il Cavaliere Andrea Impagliazzo e il suo “Giardino degli aranci”

Condividi

Ischia, 20 maggio 2018 – La tradizione resiste se c’è cuore e passione recitano gli artisti de ” Il giardino degli aranci “ del cavaliere Andrea Impagliazzo. Sessant’anni di storia dell’ isola verde raccontate dalle emozioni di un locale che ospita clienti provenienti da tutto il mondo e personlita’ del mondo politico e artistico . Lo spettacolo è un genere nel quale si eseguono piccole rappresentazioni teatrali , esibizioni canore e dove si può cenare assaporando le pietanze della migliore cucina dell’ isola . Il giardino degli aranci riprende il fenomeno dei cafe’-chantant che nacquero a Parigi nel XVIII secolo dove sorsero numerosi locali di tale genere sul boulevard du Temple e solo nella metà del XIX secolo vide il nuovo fenomeno diffondersi anche nelle città di provincia e all’estero. Il motto del cavaliere Impagliazzo e’ : accoglienza e ambiente . ” Meglio perdere un tavolo che l’ ambiente “ , dice Andrea sorridendo mentre guida il suo personale ai tavoli . Nel corso di questa intervista video abbiamo deciso di dar voce a chi anima il locale nelle serate de ” Il giardino degli aranci” : Francesco Colella , Vittorio Sepe e Salvatore Somma il cui comune denominatore e ‘ composto dalla voglia di regalare emozioni .

Rosa Criscuolo

Legale , giornalista , membro del comitato radicale italiani . È' stata opinionista radio e TV . Vive tra Napoli e Roma. [email protected]