«Intolleranze e allergie alimentari», un convegno di approfondimento a Somma Vesuviana

Condividi

Con un incontro scientifico e una degustazione, Soma&Psiche continua l’azione di informazione e sensibilizzazione per una sana e corretta alimentazione sabato 30 marzo, ore 17 complesso monumentale dei Frati minori di Santa Maria del Pozzo via Santa Maria del Pozzo, 114 – Somma Vesuviana.

 

«Intolleranze e allergie alimentari» è il tema del convegno che si terrà sabato 30 marzo, alle 17, nella sala del Cenacolo del complesso monumentale di Santa Maria del Pozzo a Somma Vesuviana.

Accompagnato da degustazioni di prodotti senza glutine e senza lattosio, il seminario approfondirà la differenza tra le allergie e le intolleranze per favorire una sana e corretta alimentazione, tenendo presenti lo stato dell’arte della diagnostica e della ricerca nel settore, nonché le implicazioni psicologiche del cibo, le patologie in età scolastica ed esaminando anche l’evoluzione dei grani antichi.

A organizzarlo Soma&Psiche, un’associazione di promozione sociale molto attiva nella sensibilizzazione della tutela e della promozione della salute e del benessere della popolazione.

Moderatrici l’odontoiatra Irene Rossi e il medico veterinario Elena Raia. Introduzione del medico Oreste Vibrati. Relazioni della psicologa e psicoterapeuta Daniela Feola, l’allergologo Pierluigi Vuilleumier e il pediatra Pasquale D’Avino del Santobono-Pausillipon, la biologa nutrizionista Maddalena Carrillo, il pediatra Luigi Grecoordinario dell’università Federico II, il ginecologo Gennaro Auriemma dell’Asl Salerno e Teresa Carrasco, presidente dell’Associazione italiana celiachia. Conclusioni della biologa nutrizionista e tecnologa alimentare Filomena Castaldo, presidente di Soma&Psiche.

convegno 3Seguiranno degustazioni di prodotti senza glutine e senza lattosio preparati dallo chef Antonio Nunziata in collaborazione con Ciro D’Atri dell’istituto Alberghiero di Ottaviano.

Il convegno si avvale del patrocinio dell’Istituto zooprofilattico sperimentale del Mezzogiorno, i Comuni di Somma Vesuviana e Sant’Anastasia, il Parco nazionale del Vesuvio, l’Associazione italiana celiachia, il Sindacato unitario giornalisti della Campania, il Rotary international – club Ottaviano, l’associazione Annalisa Durante, l’Istituto regionale studi comunità locali, Hypatiæ – Arte e Scienza e il Comitato di quartiere di santa Maria del Pozzo. Collaboratori dell’incontro l’istituto alberghiero Luigi de’ Medici di Ottaviano, l’agriturismo Alpega, la Farmacia Centrale e l’azienda Alimenta 2000 di Somma, i frati francescani di Santa Maria del Pozzo e il Rotary club di Ottaviano.

Parteciperanno, tra gli altri, rappresentanti della Croce rossa italiana, dirigenti scolastici e docenti dei Circoli didattici e della scuola secondaria San Giovanni Bosco – Summa Villa di Somma.

Costituitosi nel dicembre 2107, Soma&Psiche è un soggetto del Terzo settore che persegue finalità generali di utilità sociale: mira alla prevenzione e alla cura del disagio fisico-emotivo-sociale; favorisce l’integrazione nel contesto sociale dei diversamente abili e di persone appartenenti a culture diverse; promuove la formazione di cittadini e operatori socio-sanitarî in materia di benessere fisico-psichico-sociale.

Per informazioni:

  • dott.ssa Filomena Castaldo 347 5544938
  • dott.ssa Nunzia Auriemma 342 8350946
  • dott.ssa Daniela Feola 339 2399340
  • dott.ssa Elena Raia 333 5890034

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]