Infermiere brutalmente aggredito al Cardarelli di Napoli

Condividi

Napoli, 6 mag. – Un infermiere è stato “brutalmente” aggredito dal marito di una paziente. É accaduto la scorsa notte all’ospedale Cardarelli di Napoli. A renderlo noto il direttore generale dell’ospedale Ciro Verdoliva, che esprime anche a nome della direzione strategica del Cardarelli, piena solidarietà all’infermiere. “Episodi come questi sono vergognosi ­ prosegue il direttore generale ­ e meritano punizioni esemplari. Fortunatamente, l’intervento della nostra sicurezza interna e delle forze dell’ordine ha permesso di bloccare l’aggressione sul nascere e l’identificazione e del soggetto in questione”. “Voglio ringraziare ­ conclude Verdoliva ­ tutti gli infermieri che, unitamente ai medici e al resto del personale del Cardarelli, portano avanti ogni giorno un compito assistenziale determinante”.

NARDONE
loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]