Inaugurazione murales sportello di accoglienza Restiamo Umani – stazione di Scisciano

Condividi

E’ stata inaugurata ieri, presso la stazione di EAV di Scisciano, l’area esterna dello sportello dei diritti dedicato alle attività di accoglienza e supporto alle persone migranti e del Murales dedicato a Gino Strada. In quest’anno circa 1000 persone si sono rivolte al sportello gestito dall’associazione Restiamo Umani, di cui circa 300 sono già riuscite a regolarizzare la propria presenza in Italia ed altrettante sono in fase di regolarizzazione. Inoltre,  questo piccolo spazio nel pieno della pandemia ha permesso a circa 500 persone a forte rischio di marginalità di accedere al percorso vaccinale divenendo giorno dopo giorno un luogo sicuro di solidarietà e tutela.Grazie all’impegno dell’associazione culturale l’Agora che ha realizzato il murales dedicato a Gino Strada e della cooperativa Verde Speranza che,  insieme agli ospiti e agli operatori del progetto SAI del Comune di Scisciano, ha riqualificato l’area esterna, oggi lo sportello gestito dall’Associazione Restiamo Umani è divenuto luogo di MEMORIA oltre che di SOLIDARIETA’ ed ACCOGLIENZA.Le stazioni ferroviarie stanno assumendo una nuova connotazione, al passo con la società dinamica in continua trasformazione come l’attuale, orientata sempre di più all’aggregazione pubblica. Sono sempre più numerose le associazioni territoriali a cui EAV ha destinato, mediante atti di concessione, aree delle proprie stazioni come luoghi per lo svolgimento delle attività istituzionali e sociali, in attuazione alla volontà di attivare sinergie e collaborazioni volte ad arricchire ed ottimizzare il territorio.

COMUNICATO EAV

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]