In pieno centro storico di Napoli, sequestrato un chilo e mezzo di droga: arrestato pregiudicato 31enne

Condividi

Napoli, 27 apr. – Era il riferimento degli studenti universitari per l’acquisto di droga e la sua piazza di spaccio l’aveva organizzata a casa sua. Era lì che, Luca Siciliano, pregiudicato di 31 anni, nel pieno centro storico di Napoli, nella zona di piazza del Gesù, spacciava cocaina, marijuana e hashish. Un blitz della Polizia di Stato ha posto fine a tutto e ha anche portato al sequestro di quasi 1,5 chilogrammi di droga. Il 31enne, approfittando del fatto che abitava in una zona del centro storico, restava comodamente a casa attendendo i vari acquirenti, riuscendo a soddisfare qualsiasi richiesta gli fosse rivolta. A scoprire lo spacciatore sono stati gli agenti della sezione ‘Falchi’. Sono loro ad aver notato uno strano ‘andare e venire’ di giovani che, dopo essere giunti sotto l’abitazione del 31enne, si allontanavano poco dopo. I poliziotti, dopo aver circondato lo stabile hanno fatto irruzione nell’appartamento. L’effetto ‘sorpresa’ dei poliziotti ha consentito di scorgere nell’appartamento anche due acquirenti, segnalati all’autorità competente. Sequestrata cocaina, marijuana e hashish, per un peso di circa kg.1,434, nascosta all’interno di 7 buste termo­sigillate, custodite nell’armadio della camera da letto, oltre a barattoli contenenti sostanza erbacea ed involucri vari.

NARDONE
loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]