In Accademia Aeronautica con l’AFCEA Naples Chapter 17 novembre 2022

Condividi

CHE COS’È L’AFCEA? Una community di valore tra le aziende e la difesa. Connettere persone, idee e soluzioni a livello globale. Perché la conoscenza conta. AFCEA promuove i dialoghi per la sicurezza globale con conferenze, networking, formazione, media, borse di studio e sviluppo della leadership.

L’appartenenza ad AFCEA International fornisce l’accesso a un forum senza rivali per i professionisti del settore pubblico e privato nelle discipline informatiche, della difesa, della sicurezza, dell’intelligence e delle tecnologie dell’informazione correlate. Il Capitolo di Napoli dell’Afcea ha invitato il 17 novembre 2022 i soci e gli amici del Chapter in Accademia Aeronautica per visitare l’istituto di alta formazione dell’Aeronautica Militare e godere di un rinfresco offerto dalla SMS Engineering insieme al Taurasi accompagnato da un mix di formaggi offerti dal Consigliere Michele Cortese. Il Presidente Gen. Giovanni Savoldelli ha annunciato un prossimo possibile incontro sempre in Accademia o in un’altra base AM Campana da unire al Military Metrology for Aerospace e for the Sea organizzati dal Consigliere Prof. Pasquale Daponte. La serata ha visto i saluti dei vertici dell’Accademia da parte del Gen. Luigi Casali, la presenza del vice comandante Col. Roberto Leo, omaggiati dal Segretario Massimiliano Canestro con una scultura di ceramica dell’artista Raffaela Russo. Il Past President del Capitolo di Napoli Gen. Dario Nicolella e il Presidente del Capitolo di Roma Gen. Antonio Tangorra hanno ricevuto la pubblicazione “L’Innovazione al tempo della Trasformazione Digitale”dell’Associazione NOI Next Open Innovation. Il Direttivo del Chapter di Napoli ha visto anche la presenza del Vice Presidente Prof. Francesco Castagna, il Consigliere Luca De Vito e l’Emerging Leader Giorgio Nicolella

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]