Imprese “Controvento”, per Nomisma in Campania sono 239

Condividi

Heroes”: Emagraphic & Partners chiama a raccolta imprenditori, istituzioni, professionisti e startupper per raccontare cosa significa essere imprenditori oggi.

 

Nomisma le definisce “le imprese «controvento”, vale a dire quelle resilienti alla crisi e capaci di dimostrare una capacità competitiva migliore delle altre. Dallo studio pubblicato nei giorni scorsi e condotto su un campione di 73mila aziende italiane, emerge che sono queste le aziende che trainano l’economia del Paese. In Italia se ne contano 5.198, che generano l’8,9% dei ricavi complessivi del manifatturiero e il 14% del valore aggiunto. Per la prima volta, l’Osservatorio Nomisma rileva una crescita di queste eccellenze nel Sud, dove ne sono collocate circa 600. In Campania, su 3.441 aziende analizzate, 239 hanno dimostrato di avere i requisiti di “impresa controvento” e cioè di essere in grado di ottenere performance straordinarie anche in un contesto competitivo complicato.

E sono proprio questi i temi che sono stati al centro di Heroes, l’incontro-evento promosso a Carinaro (Caserta) da Emagraphic & Partners, l’agenzia di comunicazione fondata da Angelo Esposito Marroccella e Andrea Fiore, che da più 15 anni aiuta le micro, piccole e medie imprese a migliorare la propria immagine, ad aumentare la propria visibilità e ad acquisire nuovi clienti attraverso opportune strategie di comunicazione.

Il dibattito-evento “Heroes” ha riunito imprenditori, istituzioni, professionisti e startupper per riflettere insieme su cosa significa essere imprenditori oggi, alla luce delle difficoltà crescenti dovute prima alla pandemia di Covid 19 e poi alla guerra in Ucraina, con conseguente forte aumento dei costi dell’energia e delle materie prime: la “tempesta perfetta”, come è stata definita da molti imprenditori anche in ambito confindustriale. “Heroes” è stata anche l’occasione per festeggiare i 15 anni di attività di Emagraphic & Partners: l’azienda, con sede a Gricignano D’Aversa (Caserta), in questi anni ha contribuito alla crescita di più di 2.000 piccole e medie imprese che fanno local business.

“Un eroe – spiega Angelo Esposito Marroccella  è per definizione un personaggio che, libero da obblighi, decide di sua iniziativa di compiere azioni straordinarie per tutelare il benessere proprio e quello altrui. Tale definizione è spesso calzante per descrivere gli imprenditori che operano nel nostro territorio, uomini e donne che mettono in gioco sé stessi nonostante condizioni di partenza in molti casi non favorevoli, che si impegnano quotidianamente a trovare soluzioni per tutelare i propri dipendenti e generare lavoro. In Campania abbiamo tante realtà che sono vere e proprie eccellenze e rappresentano il fiore all’occhiello del territorio puntando su talento, creatività e innovazione”.

“Abbiamo sempre puntato – continua Andrea Fiore  con i nostri servizi, ad aiutare le imprese del territorio a crescere, affinché i giovani non fossero costretti a spostarsi per trovare condizioni di lavoro migliori. Comunicazione e marketing contribuiscono a valorizzare i punti di forza delle aziende, mettendo in evidenza le loro peculiarità. Esiste una categoria di imprenditori che è riuscita a superare i momenti di difficoltà, vivendo le crisi come opportunità per strutturarsi e investendo in digitalizzazione, innovazione e nuove competenze”.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]