Il regista Neri Quagli derubato di Rolex e portafoglio dopo una cena di lavoro con l’attore Andrea Carpinteri

Condividi

  Lo scorso venerdì  sera nel centro di Milano in Corso Buenos Aires dopo una cena di lavoro con l’attore Andrea Carpinteri, la Stylist di Dolce e Gabbana Franca Bertolucci il regista Neri Quagli autore di diversi spot pubblicitari tra cui Hogan e Salvatore Ferragamo, quest’ultimo impegnato al Festival del cinema di Venezia con il documentario sulla sua vita diretto da Luca Guadagnino è stato derubato mentre stava noleggiando uno scooter insieme alla moglie Sara Cerneaz.

NARDONE

 

Tutto è successo intorno all’una di notte, quando dopo una tranquilla cena tra amici per parlare di un nuovo progetto cinematografico i ragazzi si sono recati in corso Buenos Aires all’altezza di Piazza Guglielmo Oberdan per tornare a casa.   

Mentre la coppia noleggiava uno scooter carsharing è stata raggiunta da due ragazzi Nord Africani che con la scusa che lo scooter lo stavano noleggiando già loro si sono avvicinati, hanno bloccato il regista sfilandogli dal polso un Rolex Hulk del valore di 20 mila euro e il portafoglio.  Uno di loro cerca lo scontro fisico, e dopo un paio di strattonate cade a terra correndo via alla velocità della luce. 
Io neanche mi sono accorto in quei brevi secondi che mi aveva sfilato l’orologio dal polso e il portafogli dalla tasca. A noi è andata bene che ne siamo usciti illesi…
 dice Neri.  

La polizia è arrivata tempestivamente ma non è riuscita a trovare i due nord Africani che si sono allontanati di corsa svanendo nel nulla.   “Lo spavento è stato tanto e vedere il mio amico in quella situazione e non poter fare nulla è stato frustrante, per un momento ho temuto il peggio.” Conclude Andrea. 

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]