Il Premio Caravaggio 2021

Condividi

In merito al finissage della personale di Pietra Barrasso l’associazione S.F.P(social future project Italia) Presidente Pasquale Buonfiglio, ha organizzato il Premio Caravaggio 2021 per premiare eccellenze e talentuosi personaggi di vari linguaggi socio -culturali.

NARDONE

Il Mediterraneo orgoglio e ri-nascita nelle arti visive storia e contemporaneo nella ripresa delle attività culturali, il premio è testimonianza di coraggio e determinazione per il prosieguo post-pandemia di illuminare la cultura in genere per il risveglio del Sud dalla Sirena Parthenope al post -moderno.

Al Castel dell’Ovo la consegna dei premi frutto di ampio dibattito della commissione dell’associazione( social future project Italia ) per decidere eccellenze e talentuosi operatori culturali nell’ampio panorama dei linguaggi artistici.

Un ponte culturale tra eccellenze artisti talentuosi in varie discipline artistiche, a dimostrazione della creatività che il Sud offre al territorio Italia.

Il neo rinascimento in atto per sottolineare la caparbietà, la forza, la fantasia del popolo napoletano. Un premio regionale per poi l’anno prossimo 2022 renderlo nazionale con un rassegna d’arte di respiro mediterraneo che sia la voce di artisti qualificati e giovani presenze per affermare conoscenza e sapere del visivo.

Prima Edizione Premio Caravaggio 2021.

Patrizia Gargiulo- sezione Associazionismo.

Giuseppe Gambi Tenore pop- sezione Musica

Roberto Pantè -sezione Cultura

Francesco Spinosa -Sezione Turismo

Testimonial del Premio Caravaggio 2021 Dott. Gennaro Famiglietti Console onorario della Repubblica di Bulgaria.

Prima Edizione Premio Caravaggio 2021.

Patrizia Gargiulo- sezione Associazionismo.

Giuseppe Gambi Tenore pop- sezione Musica

Roberto Pantè -sezione Cultura

Francesco Spinosa -Sezione Turismo

Testimonial del Premio Caravaggio 2021 Dott. Gennaro Famiglietti Console onorario della Repubblica di Bulgaria.

loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]