Il Napoli passa a Empoli. Hamsik: bene i tre punti ma così non si cresce

Condividi

Nel primo tempo doppietta di Insigne con rete al 20’ e al 38’ su rigore. Al 23 calcio di punizione vincente di Mertens. Al 7’ lo stesso belga aveva sbagliato un rigore . Poi nella ripresa i gol di El Kaddouri e Maccarone (su rigore).

Napoli batte Empoli 3­ – 2 nell’anticipo di mezzogiorno della 29ma giornata di Serie A, disputato al Castellani. Gara da due voti per gli azzurri di Sarri. Netto dominio nel primo tempo chiuso 3 a 0 in virtù della doppietta di Insigne e il goal su calcio di punizione di Mertens. Il belga al 5′ aveva anche sbagliato un calcio di rigore, calciato male e parato dal portiere empolese. Nella ripresa il Napoli rinuncia a giocare e rischia seriamente di perdere due punti per strada. El Kaddouri su punizione sblocca l’Empoli e poi Maccarone riapre il match su calcio di rigore. Nel finale il Napoli soffre ma riesce a resistere fino al fischio finale di D’Amato.

NARDONE

“Siamo contenti per la vittoria, ma così non si cresce: non possiamo regalare un tempo agli avversari e rischiare di compromettere quanto di buono fatto”. Così il centrocampista del Napoli, Marek Hamsik, dopo il 3­2 al ‘Castellani’. “L’Empoli è stato più cattivo di noi ­ le sue parole a Premium ­: abbiamo vinto e va bene, ma ci dobbiamo parlare. Noi vogliamo entrare in Champions diretti, per pensare alla Juventus c’è tempo”.

Empoli – Napoli 2-3: pagelle e tabellino

MARCATORI: 18′ pt Insigne, 23′ pt Mertens, 37′ pt Insigne, 69′ st El Kaddouri, 81′ st Maccarone

Empoli (4-3-1-2): Skorupski 6; Laurini 5, Bellusci 5, Costa 5, Pasqual 5; Krunic 6, Dioussé 6 (70′ st Mauri 5,5), Croce 5,5 (85′ st Dimarco s.v.); El Kaddouri 6,5; Thiam 6, Pucciarelli 4,5 (67′ st Maccarone 6,5 ). 

Allenatore: Giovanni Martusciello.


Napoli (4-3-3): Reina 5, Hysaj 5,5, Albiol 5,5, Chiriches 5,5, Ghoulam 5,5, Allan 6, Jorginho 6 (60′ st Diawara 6), Hamsik 6, Callejon 5,5, Mertens 6,5 (82′ st Milik 5,5), Insigne 7,5 (76′ st Giaccherini 5,5).

Allenatore: Maurizio Sarri.

Arbitro: Damato 6

NOTE: ammoniti Costa, Jorginho, Dioussè, Callejon, Mauri, Hysaj, Albiol

loading...

Antonio De Falco

Antonio De Falco

Laureato in Ingegneria Gestionale. Scrivo perché il mondo non è ancora compiuto e le storie non sono state raccontate tutte: l'abilità di scrivere è nell'immaginare che i fatti continuano ad accadere e che esistono ancora infinite storie.