Il Garante dei disabili della Regione Campania, avv. Paolo Colombo: “Parte l’iniziativa ‘Campania Solidale’”

Condividi

È con viva soddisfazione che il Garante dei disabili della Regione Campania, avvocato Paolo Colombo, annuncia la partenza del progetto ‘Campania Solidale’.

“Si tratta di un servizio di aiuto per le persone con disabilità e per le loro famiglie residenti in Campania. Spiega Colombo. È espressione della sussidiarietà orizzontale con il coinvolgimento del Terzo Settore e della Società Civile.

Il servizio si propone di agevolare la permanenza del disabile nell’ambiente familiare e sociale di appartenenza riducendo il ricorso all’ospedalizzazione impropria ed evitando, per quanto possibile, il ricovero presso strutture residenziali. Inoltre vuole promuovere la conservazione ed il recupero dell’autonomia personale e delle relazioni sociali. Continuando, intende garantire la cura della persona e fornire supporto in situazioni di emergenza familiare. Altro obiettivo del progetto è la prevenzione ed il contrasto dei processi di emarginazione sociale o dei fenomeni di isolamento, di solitudine e di bisogno. Infine ‘Campania Solidale’ punta a favorire il miglioramento della qualità della vita in generale.

Vengono previste attività ben precise: aiuto nello svolgimento di pratiche amministrative e di accompagnamento presso uffici, telefono amico o servizio di compagnia, visite domiciliari ai particolarmente emarginati, attività di accompagnamento presso familiari e vicini e presso luoghi di interesse culturale o sportivo (finalizzata a mantenere o ristabilire relazioni affettive e sociali), sostegno per la fornitura o l’acquisto, su richiesta, di alimentari e di generi diversi nonché di strumenti e tecnologie per favorire l’autonomia, supporto psicologico e animazione della comunità locale”.

Per chi volesse usufruire di questo servizio, può compilare il modulo di segnalazione sul sito [email protected] .

“Ringrazio -conclude il Garante- la Caritas Campania, la Croce Rossa della Campania, i Centri di Servizio di Volontariato della Campania, l’Università degli Studi Federico II di Napoli, gli enti e tutti i singoli animati di tanta buona volontà per la collaborazione gratuita fornita e che forniranno”.

Caro lettore, ilmonito.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] - Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]