Il Garante dei disabili, avv. Paolo Colombo: “Sosta gratuita sulle strisce blu ovunque per i veicoli dotati di apposito contrassegno europeo”

Condividi

Il Garante dei diritti delle persone con disabilità della Regione Campania, l’avv. Paolo Colombo, chiede al Ministro delle Infrastrutture Enrico Giovannini e alla Ministra per la Disabilità Erika Stefani la modifica dell’art 9 della bozza di Decreto Legge Trasporti, associandosi alla richiesta di Cittadinanzattiva e Unione Italiana per la lotta alla distrofia muscolare (Uildm), formulata insieme alla società di consulenza Vera Studio.

NARDONE

La richiesta di modifica ha l’obiettivo di rendere ovunque gratuita la sosta sulle strisce blu per i veicoli dotati di apposito contrassegno europeo, garantendo così alle persone con disabilità nel nostro Paese il diritto ad una piena ed agevole mobilità che non sia solo frutto della buona volontà di un Sindaco.

“Occorre garantire – dichiara il Garante dei disabili – gli stessi diritti ovunque e allo stesso modo. L’auto rappresenta un fondamentale ausilio per la mobilità delle persone con disabilità e, dunque, non riconoscere questo diritto significa limitare la libertà delle persone disabili arrecando un grave pregiudizio anche alla vita sociale degli stessi”.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]