I big data hanno rivoluzionato il mondo del gioco: l’esempio dei casinò online

Condividi

Ogni rivoluzione ha il suo inizio e la sua fine. Ma non sembra essere così per la Rivoluzione Digitale, che dagli anni ’90 del secolo scorso continua a determinare le epoche e ad innovare non solo il mondo ma anche i dettagli più minimi. Facendo quello che fanno le rivoluzioni: portare cambiamenti. Dalla tecnologia meccanica a quella analogica a quella attuale, nei paesi industrializzati la Digital Revolution non si arresta e raggiunge giorno dopo giorno, sfruttando computer, mezzi digitali, informatica, tecniche di informazione e comunicazione per raggiungere risultati anche impensabili. Il tutto propiziato da Internet, il più grande campo d’azione mai pensato dall’uomo. Ogni giorno si collegano 42,5 milioni di utenti, con 75 ore totali di navigazione. La realtà di oggi, insomma, è online.

La nuova frontiera di questa rivoluzione digitale oggi è rappresentata dai Big Data, strumenti informatici e statistici che permettono di elaborare dati di database in numerosi contesti e panorami. Si tratta del nuovo motore dell’economia mondiale, alla base di politiche e scelte aziendali, al fine di migliorare i servizi e i prodotti, la mission e la vision di una realtà. I Megadati, questi grossi contenitori di dati, rendono visibile le novità dell’innovazione. In settori particolari più che in altri. Uno di questi è quello del gambling online, da ormai due decenni un grande successo della tecnologia in epoca moderna. Per il mondo del gioco, dei casinò e delle scommesse, la rivoluzione è iniziata tempo fa e continua ancora oggi con lanci innovativi, lavori di sviluppo sofisticati e programmazione perenne per soddisfare le richieste dell’utenza. I casinò online presenti nel mercato internazionale con le loro slot machine rappresentano, per le nuove generazioni, forme di divertimento e intrattenimento autentiche. Quindi, per un’intera generazione, non esistono più solo PlayStation, Xbox e computer.

Gli effetti delle tecnologie sono percettibili: le room di roulette e blackjack hanno abbracciato lo streaming live, assottigliando le differenze tra casinò virtuale e casinò reale. Le stanze di poker invece coinvolgono milioni di giocatori, complice anche una percezione sempre meno negativa del gioco, che mediaticamente appare lanciatissimo. Il mondo delle scommesse sportive si è arricchito: non più solo quote ma spazio anche a video, highlights, live streaming, eSports e sport virtuali. Innovazioni frutto di complesse analisi dati durante le sessioni di gioco. A questo servono i big data: caratterizzare un’offerta in base alle esigenze, migliorare i prodotti sul fronte della gamification ed indirizzare le strategie di marketing in funzione delle reali esigenze di mercato e in base al target di giocatori. Ed è forse solo l’inizio.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]