Guida responsabile, a Ottaviano esperti e associazioni incontrano gli studenti

Condividi

Un confronto con gli studenti per discutere del rispetto delle norme del Codice della Strada e degli effetti di alcool e sostanze stupefacenti sulla guida. Ad organizzarla è l’amministrazione comunale di Ottaviano diretta dal sindaco Luca Capasso ed in particolare l’assessore all’istruzione Virginia Nappo, che ha coinvolto i due istituti superiori del territorio, l’Isis “De’ Medici” e l’Isis “Armando Diaz”. Una delegazione degli studenti delle due scuole parteciperà ad un incontro che si terrà mercoledì 20 novembre, a partire dalle 10. Interverranno Antonio D’Ambrosio, funzionario della polizia stradale e presidente dell’Ets “Etesia”, la criminologa Odile Mannini e Annarita Scaraglia, presidente della cooperativa sociale “A.m.a.” L’incontro avrà luogo nell’aula magna dell’Isis “De’ Medici”, in via Zabatta: l’istituto ha partecipato attivamente all’allestimento dell’evento.

NARDONE

Caro lettore, ilmonito.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] - Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]