“Guerra in Ucraina: una crisi dell’ordine globale?”, se ne discute oggi, lunedì 9, al Dipartimento di Scienze Politiche di Caserta

Condividi

Tra gli ospiti della tavola rotonda, i docenti Wiktoria Woitsekhovska del Politecnico di Leopoli e Mara Morini dell’Università di Genova per un confronto con i colleghi della Vanvitelli Francesco d’Ippolito, Diego Giannone, Olivier Butzbach, Gianpaolo Ferraioli e Aldo Amirante

Il conflitto in corso in Ucraina scaturito dalla scelta della Russia di invadere il paese, le mire espansionistiche di Putin, gli effetti che, da ormai tre mesi, si stanno riscontrando sul vecchio continente e le conseguenze che ne deriveranno a livello mondiale, saranno gli argomenti al centro di un interessante momento di confronto promosso per la mattinata di domani, lunedì 9 maggio, dal dipartimento di Scienze Politiche della Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, con sede in viale Ellittico a Caserta.

“Guerra in Ucraina: una crisi dell’ordine globale?” è il tema scelto per la tavola rotonda in programma dalle ore 10 nell’aula 3 intitolata a Gaetano Liccardo, i cui lavori saranno introdotti dai saluto del direttore del dipartimento di Scienze Politiche, Francesco Eriberto d’Ippolito, e coordinati dal docente di Global Politics, Diego Giannone, con a seguire gli interventi di Mara Morini, professoressa associata di Scienza politica all’Università di Genova dove insegna Politics of Eastern Europe e Politica comparata dell’Università di Genova, autrice del libro “La Russia di Putin” nonché politologa esperta di Est Europa, e di Wiktoria Woitsekhovska, docente di Economia presso il Politecnico di Leopoli.

Si confronteranno con loro i docenti del dipartimento della UniVanvitelli Aldo Amirante, docente di diritto internazionale, Olivier Butzbach che insegna Economia Politica Internazionale, e Gianpaolo Ferraioli che cura l’insegnamento in Storia e Analisi delle Relazioni Internazionali.

“Sarà un bel momento di approfondimento sulla guerra in corso in Ucraina e sulle scelte in politica estera e di difesa che stanno compiendo Putin e la Russia, grazie alla politologa esperta in questione russe Mara Morini e autrice, tra l’altro del libro “La Russia di Putin”, sul ruolo delle relazioni internazionali, e sulle scelte possibili sia in campo economico che politico, che disegneranno i futuri assetti dell’ordine internazionale, per confrontarci poi  con l’altra ospite importante che avremo domani, Wiktoria Woitsekhovska, del Politecnico di Leopoli e Visiting Professor in Italia”, dichiara il direttore di Scienze Politiche dell’UniCampania, d’Ippolito.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]