“Guardia sei tu”: sciacallaggio dell’Amministrazione Comunale su Floriano Panza

Condividi

Ad oggi, nessun avviso di garanzia è pervenuto all’ex sindaco, né risulta essere indagato

Ci duole dovere rispondere al tentativo di sciacallaggio fatto dalla attuale Amministrazione Comunale di Guardia Sanframondi col messaggio inviato alla stampa riguardo ai noti fatti (arresti) presso la Provincia di Benevento. In merito segnaliamo che è davvero singolare  sentire parlare l’attuale sindaco di Guardia, Raffaele Di Lonardo, di fatti contestati che riguardano l’Amministrazione che ha governato fino all’agosto 2020, prendendone le distanze. Preme ricordare, infatti, che l’attuale primo cittadino, per anni vice sindaco di Panza, era all’epoca ancora membro di maggioranza della Amministrazione che oggi critica.

Il gruppo di opposizione “Guardia sei tu” non rinnega le lunghe amicizie e le tante battaglie comunali e provinciali, rimarca con forza, invece, la vicinanza all’ex sindaco Panza, rigettando con sdegno ogni forma di rivalsa mediatica.

In primis, è importante sottolineare la questione più importante:  contrariamente a quanto dichiarato da un quotidiano nei giorni scorsi (l’edizione odierna de” Il Mattino” rettifica), il dott. Floriano Panza non è stato destinatario di alcun avviso di garanzia, fino a oggi, tantomeno il suo nome è emerso nella conferenza stampa tenuta lo scorso 24 novembre dalla Procura e dai Carabinieri. È soltanto emerso che le indagini sono in corso ancora e, stante il buon lavoro degli inquirenti, siamo certissimi dell’esito.

Il Gruppo Consiliare  deve perciò stigmatizzare ogni politica che si ispira alle illazioni e al disprezzo degli avversari, segno del clima di odio che si vuole instillare tra i cittadini. Dieci anni di Amministrazione Panza sono stati sempre scanditi dalla correttezza e dalla lungimiranza amministrativa. Il modo di fare politica dell’amico Floriano non ha mai comportato alcun intervento giudiziario, né a livello penale né contabile.

La nostra politica del fare e di essere sempre vicini alla gente (tanti cittadini lo possono confermare), è sempre stato un importante punto di riferimento per tutto il territorio circostante. Agli attuali amministratori, che parlano di legalità ed efficienza, auspichiamo solo di potere conseguire in parte gli stessi risultati raggiunti. Non dimentichiamo, infine, che se oggi Guardia è un esempio da imitare per tutti i comuni vicini, lo dobbiamo in buona parte a questa persona e al suo esempio.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]