Guardia sei tu: Dall’Amministrazione Comunale un disinteresse generale sulla questione appalti Nido e Micronido

Condividi

Piuttosto che promuovere le aziende del luogo, e l’interesse economico della zona, l’Amministrazione Comunale ha percorso un cammino che lascia perplessi

Il 27 marzo 2019, l’Amministrazione Panza presentava, con istanza nr 2551 alla Regione Campania, una nuova struttura da adibire a Nido e Micronido, realizzata secondo standard moderni e all’avanguardia. Sarebbe stato abbattuto, dunque, uno spazio abbandonato, quale il “Vecchio Macello” di Via Napoli, a Guardia Sanframondi, per ricostruire un edificio ex novo e offrire alla comunità guardiese un ulteriore servizio di nido e micronido, in grado di accogliere 30 bambini di età compresa da 0 a 3 anni.

NARDONE

“Un progetto importante – dichiara il gruppo di opposizione consiliare ‘Guardia sei tu’ – il cui importo complessivo per la realizzazione, ottenuto a finanziamento con decreto dirigenziale numero 602 del 12 dicembre 2019, è pari a 698mila euro. Un progetto volto a rendere un ottimo servizio alla comunità, ma innanzitutto che avrebbe apportato nuovo lavoro e accrescimento economico al nostro territorio”.

Oggi, l’appalto dell’opera e la manifestazione d’interesse vengono gestite dalla nuova Amministrazione comunale. Le ditte interessate a realizzare la struttura, e che hanno manifestato il loro interesse, sono ben 289: tra queste, sette sono state escluse per carenza di requisiti. Tra le ditte sopra citate, ne sono state chiamate dieci per presentare l’offerta economicamente più vantaggiosa.

“Ahinoi  – prosegue con sgomento il gruppo consiliare – Ci duole riconoscere che soltanto una ha partecipato alla Gara e, dunque, si è aggiudicata l’appalto. Una cosa mai accaduta prima, e che ci lascia perplessi. Non solo: piuttosto che promuovere le aziende del luogo, e l’interesse economico della zona, la ditta in questione partecipa da lontano. Questa è la dimostrazione che si tratta di un vero e proprio caso di disinteresse generale. Che dire: non ci resta che fare alla ditta ‘Alfra Vetri SRL’ di Casapenna (CE) i migliori auguri di buon lavoro. Soprattutto da parte delle laboriose imprese locali!”

loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]