Green pass, Nappi (Lega): occorre un cambio di passo, tampone gratuito per i dipendenti delle partecipate

Condividi

“Circa 500 unità delle partecipate comunali, Anm e Asìa, sono sprovviste del green pass, che dal prossimo 15 ottobre si renderà necessario per prestare servizio. Si corre il rischio che vengano ulteriormente affossati il trasporto pubblico locale e la raccolta dei rifiuti. Su questo versante, chiediamo che a Palazzo San Giacomo si attui nell’immediato il cambio di passo rispetto al recente passato. La nuova amministrazione concordi con quella uscente la presa in carico del costo dei tamponi per i dipendenti che non hanno effettuato la vaccinazione; non scarichiamo sui lavoratori e sulla città gli effetti della disorganizzazione e dell’immobilismo che hanno regnato negli ultimi anni a Piazza Municipio”. Lo dichiara Severino Nappi, consigliere regionale e coordinatore cittadino della Lega a Napoli.

NARDONE

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]