Grande successo per Graus Edizioni al Menotti Festival Art 2022 di Spoleto

Condividi

Nel suggestivo centro storico di Spoleto si è tenuto il Menotti Festival Art 2022, la grande kermesse che si è svolta nei vari spazi espositivi della città, tra prestigiose location pubbliche, ma anche private, hotel, residenze storiche, chiese, ristoranti, con un fil rouge: l’arte contemporanea.

Nella giornata di sabato 24 settembre sono stati decretati i vincitori dell’importante Premio Letterario. Fra questi hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento anche alcuni degli autori Graus Edizioni: Benedetta Paravia con Hi Duabi & Hi Emirates, Alex Capuozzo con Risorse umane, Gianni Cianci e Danilo Forgetta con Scusa si te vanto, Lucio De Angelis con Prison Sapiens. La chiamata del titano, Maria de Gregorio con L’anello di cenere, Marta Krevsun con Orfani emozionali. I bambini senza tempo e Vito Pinto e il Sindaco di Positano Giuseppe Guida per la pubblicazione di Positano di John Steinbeck.

Sono tutte opere diverse tra loro diverse ma accumunate dal fatto che affrontano tematiche profonde e attuali che il Menotti Festival Art ha saputo apprezzare e valorizzare. Così, anche quest’anno il Festival si è rivelato un vero successo per la Graus Edizioni!

Spoleto ha dimostrato di essere un importante centro di sperimentazione sulle arti, letteratura ed editoria; una kermesse culturale, artistica e letteraria che ogni anno cresce sempre di più, un evento unico e imperdibile che ha coinvolto pittori, scultori, musicisti, letterati e accademici di rilievo internazionale, grazie anche e soprattutto all’impegno del presidente Luca Filipponi, motivo per il quale Graus Edizioni è onorata di averne preso parte con i suoi autori e le loro opere.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]