Giustizia, Bobo Craxi: “Conosco Ambrogio Crespi un uomo innocente”

Condividi
“Conosco Ambrogio Crespi da molto tempo, lui e la sua famiglia. So come vive ed ha vissuto a Milano ed a Roma. Ora, come sempre, é un appassionato professionista della macchina da presa e si é speso per importanti e significative iniziative culturali e politiche nel segno di una rinnovata sensibilità garantista. Ho offerto  al Tribunale  di Milano la mia testimonianza di aver conosciuto un ragazzo appassionato di arte e di politica e non un collaterale servitore di improbabili cosche. Kafka di fronte al Caso di Ambrogio sarebbe impallidito. Martedì rischia grosso, la conferma della sua condanna. Che sarebbe la conferma, se ce ne fosse bisogno, che la Giustizia Italiana é malata e come il Covid contagia mortalmente i cittadini nel nome dei quali si esprime e sentenzia. Comunque vadano le cose io so che Ambrogio Crespi é un uomo innocente.
Un uomo giusto. Queste le ragioni del mio appello ad una Giustizia che sia capace di fotografare la realtà, come fa Crespi, e di non creare universi paralleli che non esistono.” Conclude Bobo Craxi.
loading...

NARDONE
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]