Magazine

Giuseppe Alfano, da Mister Italia a Ciao Darwin rappresentando la bellezza

Condividi

Napoli, 24 mar. – Nel 2016 gli è toccata la fascia del bello tra i belli a Mr Italia. Da quel momento in poi per Giuseppe Alfano, moda e tv sono diventati salotti abituali.

L’avvenente presenza, il carattere dinamico con modi di fare da vero gentleman, lo rendono persona piacevole e professionista affidabile.

Per questo le grandi maison della moda lo scelgono come testimonial di eccezione.

Neppure il contenitore televisivo resta indifferente al suo fascino. Dopo aver partecipato a Taiwan, in Cina ad un concorso mondiale in cui si è qualificato sesto su 90 concorrenti, Mr Alfano ha iniziato a prendere parte in qualità di ospite, ai programmi tv.

Venerdì approderà a ‘Ciao Darwin’ e rappresenterà i belli, nella puntata contro i brutti.

Giuseppe, attualmente impegnato a frequentare corsi di cinema, è ben felice di questa nuova esperienza: “Dopo ‘Un posto al sole’, in cui ho avuto l’onore di figurare come ospite in primo piano, l’esperienza con Bonolis mi entusiasma. Lo apprezzo come professionista serio e il suo programma l’ho sempre seguito. Vi invito a guardaci, perché sicuramente vi divertirete”.

Tra un casting ed un impegno lavorativo nella moda, il giovane Alfano si fa strada nel contesto nazional popolare, sognando una carriera costellata successi.


ILMONITO è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie !
 
ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] - Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.

Pina Stendardo

Giornalista freelance presso diverse testate, insegue la cultura come meta a cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.