Giro Rosa: Lotte Kopecky vince la settima tappa dedicata a don Salvatore d’Angelo, fondatore del Villaggio dei Ragazzi

Condividi

Lotte Kopecky ha vinto la settima tappa del Giro rosa 2020, da Nola a Maddaloni per un totale di 112.5 chilometri  dedicata a don Salvatore D’Angelo, sacerdote e fondatore del Villaggio dei Ragazzi, Ente socio-assistenziale, formativo ed educativo, divenuto nel tempo un punto di riferimento imprescindibile nell’ambito del Welfare campano e e del mondo della scuola. Una tappa complessa sin  dai primi chilometri a caratterizzarla l’attacco di cinque atlete, Maria Novolodskaya, Aude Biannic, Alison Jackson, Silvia Zanardi e Einar Elbusto.

NARDONE

Nel finale una brutta caduta ha coinvolto Annemiek Van Vleuten, Marianne Vos e Amanda Spratt. Le atlete sono state portate subito in ospedale per accertamenti. Per la Van Vleuten si teme una frattura del braccio, per la Spratt una lussazione della clavicola.

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]