Giovani start-up crescono: Insieme 3.0 entra nel team di Campania NewSteel

Condividi

Il “Centro di Nutrizione Umana Insieme 3.0” entra a far parte del Team&Startup di Campania NewSteel, l’incubatore certificato ai sensi del Decreto Crescita 2.0 promosso e partecipato da Città della Scienza e dall’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Si tratta di un passaggio notevole per la giovane società di ricerca campana, specializzata su benessere fisico e miglioramento metabolico dei pazienti. Insieme 3.0 è composta da un team di biologi e medici, ha una utenza di circa 6.000 casi annui e, fin dal primo giorno di attività, ha avviato un vasto programma di ricerca nel campo delle biotecnologie, attraverso l’attuazione di protocolli nutrizionali innovativi. L’accesso a Campania NewSteel avviene sulla base di un bando sempre aperto. Inoltre, nel servizio di incubazione è prevista anche la formula del coworking con accompagnamento, accessibile tramite call (sempre aperta), che offre alle startup innovative come Insieme 3.0, servizi di affiancamento nelle principali aree della gestione aziendale e supporto all’accesso a strumenti di finanza ordinaria, agevolata ed innovativa. Tra le compagini presenti, Campania NewSteel ospita startup e spinoff provenienti dal mondo della ricerca, ma anche aziende e laboratori avanzati di misure e prove e di fabbricazione digitale. A tutti quanti loro l’incubatore mette a disposizione postazioni di lavoro in uno spazio comune e servizi logistici avanzati per lavorare con la massima flessibilità, condividendo strumenti di lavoro, idee, esperienze, know-how e progetti, creando sinergie, contaminazioni e preziose collaborazioni.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]