Gianturco: coppia rapina un automobilista, arrestata

Condividi

Ieri mattina gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e del Reparto Prevenzione Crimine Campania, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Carlo di Tocco per una rapina ai danni di un automobilista.
I poliziotti hanno accertato che una donna armata di pistola, in compagnia di un complice a bordo di un’auto, dopo aver infranto il vetro della vettura della vittima si era impossessata di un borsello con 1100 euro.
Gli agenti, grazie alle descrizioni fornite dalla vittima, hanno rintracciato i rapinatori in via Vespucci e, dopo un lungo inseguimento, li hanno bloccati in via Reggia di Portici.
Inoltre, nell’auto hanno rinvenuto un arnese atto allo scasso e il borsello con l’intera somma che è stata riconsegnata alla vittima.
Due napoletani di 42 e 49 anni con precedenti di polizia sono stati arrestati per rapina aggravata.

NARDONE

Soccavo: aggredisce e rapina una donna, arrestato

Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e del Commissariato San Paolo, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Antonino Pio per la segnalazione di una rapina.
I poliziotti hanno accertato  che un uomo, dopo aver aggredito due giovani donne, si era impossessato dello smartphone di una di esse dandosi alla fuga.
Gli agenti, dopo un breve inseguimento, hanno bloccato il malvivente in via Tertulliano ed hanno recuperato il cellulare che è stato restituito alla vittima.
Un 33enne napoletano con precedenti di polizia è stato arrestato per rapina aggravata, tentata rapina e lesioni personali dolose.

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]