Gepin Contact Casavatore, salvi 270 posti di lavoro. Lo afferma l’assessore regionale Sonia Palmieri

Condividi

Napoli, 27 giu. – “Dopo una interminabile notte di trattative, alle 7 di questa mattina 27 giugno, sono stati messi in sicurezza 220 lavoratori licenziati a febbraio 2016 da Gepin Contact per i quali stanno per scadere anche gli ammortizzatori sociali. La società System House assumerà tutti i lavoratori del sito di Casavatore per continuare a portare avanti la commessa Poste Italiane”. Lo afferma, in una nota, l’assessore al Lavoro e alle Risorse Umane della Regione Campania, Sonia Palmieri. “La Regione Campania, come sempre è stata fianco a fianco dei lavoratori, partecipando e sostenendo la trattativa di concerto con il Ministero dello sviluppo economico e le OO. SS., ma anche rendendo disponibili percorsi di politica attiva al lavoro presso le P. A. della nostra Regione, a cui potranno accedere i lavoratori che a breve perderanno gli ammortizzatori sociali ed in attesa delle lettere di assunzione. Quello di oggi è un grande risultato che segue il successo della vertenza Almaviva: 2 grandi aziende che decidono di puntare sulla Campania per il loro sviluppo”, aggiunge l’assessore. “Sono stremata ma soddisfatta, sono entrati al MISE disoccupati ieri pomeriggio e ne escono dopo 14 ore con un accordo istituzionale che ­ conclude Palmieri ­ prevede un contratto di lavoro per tutti. La Campania è passata dall’anonimato sui tavoli nazionali al protagonismo responsabile di chi punta solo all’aumento dell’occupazione e all’attrazione di nuove imprese”.

NARDONE
loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]