Galleria Umberto I, Nappi (Lega): bene primi interventi per contrasto degrado, ma ora volare alto per recuperare dimensione di capitale internazionale

Condividi

“Bene i primi interventi per la Galleria Umberto I. Accanto al contrasto agli elementi di degrado, al trasferimento dei clochard nelle strutture di ricovero, e al ripristino della sicurezza, c’è tuttavia la necessità di recuperare la visione e lo spirito per cui, alla fine dell’Ottocento, la Galleria è stata edificata. Per tale motivo invito il Comune e tutti gli altri player a cui sta a cuore il bene di Napoli, a guardare con attenzione e a firmare la petizione che ho lanciato sulla piattaforma change.org– a questo link: Clicca qui -. La proposta è quella di coinvolgere, in sinergia con Governo, Regione e privati attraverso un concorso internazionale di idee, i maggiori brand, così da realizzare nei locali attualmente vuoti della struttura, un polo di attrattiva commerciale e che sia di reale rinascita anche sotto l’aspetto culturale e turistico. Bisogna volare alto, aprirci al mondo: solo in questo modo si può rilanciare Napoli nella dimensione delle capitali internazionali, che le compete”. Lo afferma Severino Nappi, consigliere regionale e coordinatore della città metropolitana di Napoli della Lega.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]