Fuorigrotta: auto finisce fuori strada distruggendo aiuola

Condividi

Nella notte del 13 ottobre un’ auto guidata probabilmente da un autista in stato d’ ebrezza è andata fuori strada finendo nelle aiuole spartitraffico che si trovano tra Viale Augusto e Via Giambattista Marino, prima della Eni Station ivi locata.

NARDONE

Fortunatamente nelle prime ore del mattino non c’ erano passanti, che altrimenti avrebbero rischiato la vita. Nei metri percorsi dall’ auto sul marciapiede è stata distrutta l’ aiuola e il cartello della ditta di pulizie “I Puliziotti” che la hanno in affido da più di un anno.

Riporta tristemente il titolare Michele Noviello: “Sono stato informato da un collaboratore che passava per Viale Augusto e mi sono immediatamente recato sul posto dove ho trovato la solidarietà della Polizia Municipale. E’ triste perchè alla fine le scorrettezze altrui finiscono molto spesso anche per minare alla buona volontà di chi sente di voler dare il proprio piccolo contributo alla comunità e al quartiere in cui vive”. Su Facebook denuncia l’ accaduto l’ ex segretario dei Giovani Democratici di Fuorigrotta Mario Viglietti: “Mi è dispiaciuto tanto ricevere i messaggi di Michele stamattina prima delle sette. Fu tra i primi che risposero al mio invito di adottare le aiuole del quartiere per contribuire alla bellezza e al decoro delle strade vista la penuria di giardinieri. Purtroppo ci sono delle zone della Municipalità, come anche via Diocleziano o via Coroglio, che vanno presidiate strategicamente per scongiurare tragici incidenti. Bisogna far rispettare le regole… La logica del tutto è concesso va solo a scapito delle persone che invece le norme le rispettano”,

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]