FRANGENTI: Cetara Arts Festival 2022

Condividi

Dal 25 agosto al 03 settembre  in Costiera Amalfitana

La VI edizione di Frangenti è teatro ma anche musica d’autore.

Frangenti – Cetara Arts Festival, il festival di teatro e musica diretto da Vincenzo Albano, iniziato il 23 luglio; riprende il 25 agosto con la seconda fase per poi terminare il 3 settembre.

Il festival si rivolge ai giovanissimi, con l’intento di valorizzare la capacità creativa della parola attraverso l’esplorazione delle diverse espressioni artistiche che vanno dal linguaggio drammaturgico alla musica, e agli adulti con concerti cantautoriali di qualità sopraffina.

Diviso in tre sezioni, #KIDS, #Stories e #Live, continuerà a svolgersi in diversi luoghi suggestivi del borgo marinaro di Cetara, in Costiera Amalfitana.

Frangenti – Cetara Arts Festival ha debuttato con i concerti in esclusiva regionale di due tra i musicisti e cantautori più rinomati della scena contemporanea nazionale: lo scorso 23 luglio si sono esibiti Giorgio Poi e il 30 luglio Cristina Donà; entrambi in scena nell’area porto sospesi tra mare e terra.
Mentre è dal 27 agosto che riprendono le attività concertistiche di Frangenti con un prologo teatrale che andrà in scena il 25 agosto (ore 21:00 presso Chiesa S. Pietro Apostolo) con la “Le favole della saggezza” uno spettacolo di maschere e semplici elementi di scena che daranno vita alle più famose favole di animali parlanti che dall’antichità hanno attraversato i secoli e le civiltà e che ancora oggi continuiamo ad amare sin dalla prima infanzia. (leggi altre info e scarica la foto).

Per la sezione #Stories il giorno 26 luglio andrà in scena “La vita salva” con l’attrice Silvia Frasson (ore 21:00 presso Torre Vicereale ingresso 10 euro spettacolo e degustazione si consiglia la prenotazione). La storia è l’incrocio di più storie, di più vite, di più personaggi che il pubblico potrà seguire col fiato sospeso. La trama si snocciola piano piano, si scopre pezzo dopo pezzo e ci lascia in apnea. La vita e la morte passano di mano in mano a tutti i personaggi, li attraversano, in momenti diversi, in modi diversi, con richiami diversi. In scena Silvia Frasson, da sola, ci trasporta attraverso tutte queste vite, tutte queste storie. (leggi altre info e scarica la foto).

Il 27 agosto (ore 22 presso Piazzetta Grotta biglietto euro 15 al botteghino) ci sarà un concerto minimale di e con i cantautori  Zibba Erica Mou. Eseguito con chitarra e loop attraverserà i momenti più intimi e incisivi del loro repertorio.
Questa serata esclusiva accompagna l’ultimo capitolo del percorso Amore, Morte e Distrazioni, trittico discografico e artistico di Zibba; e il nuovo album Nature, di Erica Mou, con il quale la cantautrice pugliese approda a nuove sfumature di scrittura, in cui, alternando anche l’uso delle lingue, dall’italiano all’inglese, passando per il dialetto della sua terra, associa in ogni brano elementi e processi della natura a emozioni e comportamenti degli uomini e delle donne. Un disco prodotto dalla stessa Mou, insieme al polistrumentista britannico MaJiKer e registrato tra la Puglia, Tolosa, Milano e Londra. 

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]