Focus sui giovani all’Università di Salerno con il Sottosegretario Spadafora

Condividi

Il Deputato Iovino: “giovani tornati al centro dell’agenda politica”

Salerno, 31 Maggio – L’Università di Salerno torna ad ospitare i massimi vertici delle Istituzioni. Stavolta è il Sottosegretario di Stato con delega alle Pari opportunità e alle politiche giovanili Vincenzo Spadafora a varcare la soglia del campus di Fisciano. Anche stavolta il tema centrale del dibattito sono i giovani, la fiducia e le Istituzioni. Un format nato dall’idea del giovane Luigi Iovino, presente all’incontro che dichiara: “l’ iniziativa nasce da una esigenza, quella di rovesciare la prospettiva con cui guardiamo il rapporto tra giovani e istituzioni”.
Dopo un rapido giro del campus il Sottosegretario Spadafora è stato accolto nell’aula A del Dipartimento di Scienze aziendali Management and Innovation Systems gremita di studenti per l’occasione.
“Credo – continua Iovino – che da un anno i giovani siano tornati al centro dell’agenda del Governo e dell’impegno della nuova classe dirigente. La ricetta scelta è stata una: invogliare i giovani a coltivare le loro passioni e far capire loro che da queste possono nascere opportunità di crescita personale e anche professionale. Ringrazio di cuore il Sottosegretario Vincenzo Spadafora per il tempo che ha dedicato alla nostra comunità di studenti e per la sua costante disponibilità all’ascolto delle nuove generazioni.”
 
Nel corso del dibattito sono state illustrate le misure messe in campo dall’Esecutivo in materia di politiche giovanili come il bando “fermenti”.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]