Fincantieri, Nappi (Lega): parole di De Luca? Spettro di inadeguatezza politica e di incapacità amministrativa

Condividi

“La dichiarazione resa da Vincenzo De Luca sullo stabilimento Fincantieri di Castellammare di Stabia è lo spettro dell’inadeguatezza politica e della incapacità amministrativa del presidente della Regione, di chiedere al Governo un intervento finalizzato alla valorizzazione del cantiere di Castellammare invece di limitarsi a mere dichiarazioni di disponibilità agli investimenti. A questo punto gli ricordiamo che, per fortuna, le proposte ci sono e sono quelle che noi abbiamo già messo sul tavolo: la realizzazione di un polo per la formazione a Castellammare al servizio dell’intero gruppo Fincantieri, e che consenta ai nostri giovani di specializzarsi nella cantieristica navale e di essere impiegati in tutto il mondo; la creazione di un grande bacino per le costruzioni navali e la determinazione di un preciso focus costruttivo nell’ambito della progettualità generale della Fincantieri. Ora si dia da fare”. Lo ha dichiarato Severino Nappi, consigliere regionale della Lega e coordinatore della lista Prima Napoli.

NARDONE
loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]