Fiera Digitale delle tradizioni storico-culturali dell’Agro Nocerino

Condividi

PASSATO E PRESENTE INSIEME NELLA PRIMA FIERA DIGITALE DELLE TRADIZIONI STORICO-CULTURALI DELL’AGRO NOCERINO
Il progetto è al vaglio del Comune di Nocera Inferiore. Si attende l’ok per l’edizione numero uno a fine luglio

Salerno, 08 giugno 2021 Risvegliare la memoria storica del territorio e lanciare un segnale di speranza e ripartenza: ecco il doppio binario sul quale scorre la prima edizione della “Fiera Digitale delle tradizioni storico-culturali dell’Agro Nocerino”, ideata e promossa dall’Azienda Eventi & Fiere Sr che coniuga l’insieme di tradizioni dell’agro con i contenuti digitali. il progetto, formalmente inoltrato in questi giorni al Comune di Nocera Inferiore, è in attesa dell’ok da parte dell’Amministrazione a procedere.
LA LOCATION PRESCELTA È LA MAESTOSA CORNICE DEL CASTELLO FIENGA
Il progetto, sviluppato nell’ambito dell’iniziativa del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per sostenere la filiera culturale e creativa, all’interno del Programma Operativo Nazionale “Cultura e Sviluppo” (PON) FESR 2014-2020, è tra i più importanti sul territorio nell’ultimo triennio.
L’evento, che sarà conforme a quanto disposto dall’ultimo DPCM e successivi, in termini di contrasto alla pandemia e di prevenzione del contagio da COVID-19, si propone di dare un forte contributo alla salvaguardia del vasto patrimonio culturale esistente, alla promozione turistica ed economica del territorio.
Estremamente strategico è il periodo dell’anno scelto per l’edizione numero uno, la fine del mese di luglio, un periodo che consentirà di godere anche della magia dell’estate.
La Fiera Digitale delle tradizioni storico-culturali dell’Agro Nocerino peraltro si inserisce nel filone della valorizzazione dell’identità nazionale attraverso la riscoperta delle radici locali e dei percorsi che ci hanno traghettato attraverso millenni di storia. La divulgazione dell’immenso patrimonio storico del posto infine, espressione della cultura di questi territori, rappresenta un’opportunità per accrescere la salvaguardia e la produzione dei prodotti tipici.

NARDONE
loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]